Rozzano: un nuovo percorso per il tram 15

attaccati al tram2Rozzano, 8 settembre 2018.

Dopo numerose vicissitudini e problemi di gestione da parte delle società appaltatrici dei lavori, viene inaugurata la nuova tratta del tram 15 con il nuovo capolinea in Via Guido Rossa.
Il prolungamento della linea toccherà anche la zona di Rozzano Vecchio in viale Lombardia potendo così godere di un migliore collegamento con il centro di Milano.
In questa occasione è stato possibile raccogliere la dichiarazione dell’assessore alla mobilità e all'ambiente del comune di Milano, Marco Granelli, il quale si è espresso positivamente in merito al traguardo raggiunto dichiarando che dev'essere questa la fine di una vicenda troppo lunga e complessa e l’inizio di una nuova pagina per la mobilità milanese sempre più a misura di cittadino.
È poi intervenuta anche il sindaco di Rozzano, Barbara Agogliati, la quale si è manifestata assai entusiasta dell’opera e del fatto che sia stata finalmente consegnata alla città essendo essa decisiva per il miglioramento della mobilità dell’hinterland milanese e della qualità della vita dei tanti pendolari rozzanesi, lavoratori e studenti, che ogni giorno si spostano verso il capoluogo lombardo.

Ma cosa cambia per la mobilità della città?
La linea 15 prolunga, quindi, il suo percorso fino a via Guido Rossa nel Comune di Rozzano.
Il nuovo percorso prevede cinque nuove fermate e si estende lungo:

  • Via Cabrini
  • Viale Don Lonni
  • Viale Liguria - Via delle Mimose
  • Viale Liguria - Via G. Rossa 
  • Via G. Rossa - nuovo capolinea

La linea tram 15 avrà sempre una frequenza di 4/5 minuti nelle ore di punta e di 8 minuti nelle ore di morbida dei giorni feriali, su un arco di servizio dalle 4.30 alle 2.20.
Con la nuova tratta cambia anche l’assetto delle linee bus, ovvero, si avrà l’accorpamento delle linee 220 e 221 in unica linea denominata 220 che servirà Rozzano, Pieve Emanuele, Opera e Locate di Triulzi e il prolungamento di alcune corse della linea 328 da Rozzano fino alla stazione di Pieve Emanuele, per aumentare l’offerta di trasporto sulla tratta Pieve Emanuele - Rozzano e offrire inoltre un collegamento diretto con Assago Forum M2.

L’interscambio con la linea 15 è comunque garantito sia al nuovo capolinea del tram in via G. Rossa sia in via Mazzocchi. 

Con questo nuovo assetto delle linee bus miglioreranno anche i collegamenti dell’Istituto Clinico Humanitas con:

  • la linea ferroviaria S13 alle stazioni di Locate di Triulzi e di Pieve Emanuele, grazie alla linea 220; 
  • la fermata M2 di Piazza Abbiategrasso, grazie al potenziamento della linea 230 (Abbiategrasso M2 – Basiglio e viceversa).

In breve, quali sono i vantaggi? 

  • Piena accessibilità alla rete di trasporto milanese e dell’hinterland;
  • Un collegamento diretto tra il centro di Rozzano e il centro di Milano;
  • Ottimizzazione del trasporto pubblico su gomma per una mobilità più sostenibile.

Leggi anche: 

Bus finisce nella Darsena

Buccinasco: si assegnano gli orti urbani

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.