Tram storici per le vie di Milano

tram-internoNon si può non essere in accordo con il titolo, i Tramvai sono strettamente legati alla storia della nostra Milano, fanno parte dell’arredo urbano, sono entrati nel cuore e nei ricordi dei milanesi e, se per caso dovessero improvvisamente sparire dalla circolazione, lascerebbero un vuoto di nostalgia.

Vedere circolare per le vie cittadine un Tram, non di ultima generazione, ma risalente a più di cinquantanni fa, non può lasciare indifferenti. Quante storie che un solo Tram potrebbe raccontare! Ebbene, l’ATM milanese offre, con due iniziative, la possibilità di rivivere un percorso cittadino, proprio su uno di questi “vecchi” tramvai; quelli con i sedili ancora tutti in legno, con le staffe penzoloni per tenersi attaccati con una mano e far compiere al braccio movimenti e rotazioni da palestra. L’iniziativa è di poter noleggiare un Tram storico, risalente agli anni ’20 e ’30, perfettamente ristrutturati e funzionanti.

Diversi sono i modelli possibili al noleggio:

  • Tram storico 609, con ventidue posti a sedere e venti in piedi con sedili a panca di legno per tutta la lunghezza del tram. In esercizio dal 1924 al 1967.
  • Tram storico 1503, con sedili  imbottiti, sistemati tipo “pullman”. I posti sono quarantasette a sedere e venti in piedi. Anno di costruzione 1927, di colore giallo crema.
  • Tram storico 1723, con ventinove posti a sedere e trenta in piedi. Sedili a panca di legno per tutta la lunghezza del mezzo tranviario. Tram a livrea di colore verde scuro nella parte inferiore e più chiaro nella parte alta.
  • Tram modello K35, con o senza prese di corrente elettrica. Interno con panche di legno. Ventinove sono i posti a sedere, mentre trenta quelli in piedi. Anni di esercizio, dal 1932 al 1961.
  • TraMito, il Tram per i bambini. È una vettura adattata ai più piccoli, per trascorrere un momento diverso e avventuroso per le vie della città. I posti a sedere sono trentanove, mentre quelli in piedi sono dieci.

I prezzi per l’affitto del mezzo, dalla durata di tre ore, variano dai 420 euro ai 510 euro. Per informazioni sul noleggio, inviare una e-mail a: tramsorici@atm.it

ATMosfera-duomo-milano-cena-tramL’altra iniziativa è legata alla ristorazione, infatti, l’ATM ha una vettura tramviaria adattata a questo piacevole servizio, che si presenta con il logo: ATMosfera: eleganza, gusto e tradizione.

I mezzi storici a disposizione sono due, e si trovano posizionati a pochi passi da Piazza Duomo. All’interno la vettura è composta di una cucina, una sala pranzo, con tavoli da due e quattro posti, un guardaroba, e un bagno. Fatta la necessaria prenotazione tramite il sito booking on line, ci si deve recare in via Cesare Cantù, fronte civico 1, nei pressi del Duomo, all’ora convenuta. Mentre si svolge la cena, il Tram percorrerà luoghi affascinanti della Milano storica e moderna. Gli itinerari proposti variano di volta in volta, poiché soggetti alla situazione viabilistica del momento. Gli orari di partenza sono alle 20,00 e alle 20,30, e la durata del percorso è di due ore e mezzo. È anche possibile prenotare in esclusiva l’intero Tram per qualsiasi orario della giornata e occasione.

Il pagamento, dal costo di settanta euro, deve essere fatto all’atto della prenotazione, tramite il sistema Pay Pal. A pagamento avvenuto è rilasciato un voucher, documento che consente la salita a bordo. Per maggiori informazioni: atmosfera@atm.it

Anche questa possibilità offerta dall’ATM è un modo divertente per conoscere la nostra metropoli milanese. 

 Leggi anche:

Dall'Ippovia al Tram a Milano

Milano in tram: che storia!

Un pomeriggio sul tramvai

il Meneghino: il tram di Milano

 

Pin It

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI