Viaggio Milano-Roma low cost? Si può con BlaBlaCar

Anno 2014, parola d’ordine: condividere. Nell’era dei social network, dove la nostra vita viene spartita con il popolo connesso, perché non rendere più social anche le azioni di vita quotidiana a partire dai viaggi in automobile attraverso il ride sharing, cioè la condivisione dei posti liberi in auto?

blablacarCercare un passaggio o mettere a disposizione di altri viaggiatori i posti liberi a bordo della propria automobile è il principio di BlaBlaCar, la community nata in Francia e presente ad oggi in 10 paesi europei: Italia, Spagna, Francia, Regno Unito, Germania, Portogallo, Paesi Bassi, Belgio, Lussemburgo, Polonia Russia e Ucrania. Un successo che nel 2013 ha registrato un aumento del +247% nell’offerta dei passaggi rispetto all’anno precedente.

Avete in programma un viaggio da Milano alla capitale e volete risparmiare il più possibile sui trasporti? BlaBlaCar potrebbe essere la soluzione che fa al caso vostro. Un passaggio in automobile per la tratta Milano-Roma costa infatti circa 30 euro, cioè 56 euro in meno di un biglietto del treno. Il vantaggio è considerevole non solo per chi cerca un passaggio ma anche per chi mette a disposizione la propria auto. Milanese che devi spostarti in auto a Roma per un appuntamento di lavoro, sai che trasportando altri tre passeggeri potrai avere un risparmio del 75% su costi di carburante e pedaggi autostradali? Un bel risparmio no?

Le ragioni della crescita del servizio di ride sharing sono sicuramente dovute al notevole risparmio economico che ne deriva e in tempo di crisi viaggiare low cost, stando in buona compagnia e riducendo l’impatto ambientale è senza dubbio una soluzione vincente.

BlaBlaCar ha creato un modo nuovo, economico e sostenibile di viaggiare per oltre 6 milioni di iscritti in tutta Europa e in totale sicurezza. Il sistema di feedback e il monitoraggio dei profili registrati sul sito permette infatti di non ricevere brutte sorprese e di godersi il viaggio senza preoccupazioni.

Vediamo qualche dato: il 23% degli iscritti è composta da persone di età compresa tra i 18 e 25 anni; il 39% tra i 26 e 35 anni e il 29% tra i 36 e 50%. Solo il 9% ha un’età superiore ai 50 anni. Siamo tra giovani quindi.

Per garantire la qualità del matching tra conducenti e passeggeri inoltre sul sito è possibile scegliere i propri compagni di viaggio anche attraverso il loro grado di loquacità, vizio del fumo e possibilità di trasportare animali a bordo.

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964