• FUORI PORTA
  • Biciclettata da Castellazzo de 'Barzi a Rosio

Biciclettata da Castellazzo de 'Barzi a Rosio

Da Castellazzo de' Barzi a Rosio: Un nuovo itinerario da fare in bicicletta per gustarsi questa campagna e anche un po’ di storia.

itinerario5Questo itinerario si sviluppa tutto su strada asfaltata, ma non per questo senza motivi di interesse; basta aguzzare la vista, guardare attraverso le apparenze, rimuovere gli ostacolo stradali e soprattutto trovare una buona documentazione riguardante la storia e cultura locale, in particolare sulle cascine e sulle ville del Naviglio Grande.

La prima località interessante è Cassinetta di Lugagnano, con le sue ville nobiliari costruite nei secoli XVII, XVIII e XIX come residenze di villeggiatura.

Anche la statua di S. Carlo Borromeo, eretta nel 1794, vicino al ponte del Naviglio, è da vedere. Di fronte, sull'altra riva Villa Visconti Manieri, di fronte alla quale nasce la roggia Visconta, importante polmone irriguo per tutta la zona tra Abbiategrasso e Vermezzo che si riversa nuovamente nel Naviglio in località Bruciata.

Un secondo aspetto interessante sono le cascine che raccontano la storia locale, come la Cascina Brambilla con la sua balconata o la Palazzina Cinquecentesca di Rosio, e il grosso complesso di Riazzolo, ora in gran parte ristrutturato.

Da Abbiategrasso dirigetevi verso la Cascina Ginibissa imboccando la via omonima vicino alla chiesa di San Pietro.

Dalla cascina raggiungete Cassinetta di Lugagnano, piccolo borgo conosciuto per le numerose ville costruite nel corso del Settecento.

Di fronte a Cassinetta nasce la roggia Visconta, che attraversa la campagne della zona per poi riversarsi nel Naviglio tra Abbiategrasso e Vermezzo, diventando un importante polmone nella rete di irrigazioni locale.

Attraversate il Naviglio Grande a sinistra e risalite per pochi metri l’alzaia per poi girare a destra. Superate la Cascina Bardena e lasciate al bivio la strada per Corbetta prendendo quella per Castellazzo de' Barzi, dove una lapide ricorda che nell'autunno del 1788 vi soggiornò un giovanissimo Alessandro Manzoni.

Da Castellazzo proseguite per la Cascina Brambilla poi dirigetevi verso Cerello e Battuello.

Proseguendo verso Cisliano arriverete al Canale Scolmatore, proseguite per l’alzaia sulla sponda destra ed arriverete a Riazzolo, centro agricolo con un’osteria.

Da Riazzolo arriverete ad Albairate, oggi comune agricolo al centro di un territorio molto fertile grazie ai numerosi corsi d’acqua, con un piccolo museo agricolo allestito vicino al comune.

Proseguite per via Cadorna e arriverete nei pressi della Cascina Besozza seguendo la strada provinciale.

Seguite le indicazioni per Castelletto all'altezza della Cascina Isola Maria, e svoltate a sinistra per arrivare al complesso agricolo Rosio, dominato da un palazzo risalente al Cinquecento.

Ritornate alla Cascina Isola Maria, tenete la sinistra su strada asfaltata, superate la Cascina Tosa e arriverete a Castelletto da dove vi dirigerete verso Abbiategrasso.

Leggi anche:

Milano, gite fuori porta

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964