Cosa piace di Milano?

E' stato presentato il primo rapporto sulla competitività e attrattività della città di Milano, uno studio realizzato in collaborazione tra Comune, Camera di Commercio e le università milanesi Bicocca, Bocconi, Cattolica, Iulm, Politecnico e Statale.

Da quanto emerso, chi visita Milano per lavoro o per turismo la trova migliore di come se l’aspettava, almeno cosi' dicono il 40% dei turisti. Altro dato importante da sottolineare è la capacità di Milano di attrarre i talenti: il 57% sarebbe interessato a trasferirsi a Milano per studiare in una delle eccellenti uniersità  meneghine.

Quindi, cosa piace di Milano? Ecco alcuni dei risultati rilevati dal primo rapporto di competitività e di attrattività della città: voto 9 allo shopping8,5 alla vita notturna, 8 a musei, eventi sportivi ed enogastronomia.

Chi conosce Milano in molti casi vorrebbe viverci, ecco l’identikit degli aspiranti residenti: italiano di regioni non limitrofe e straniero dai Paesi ispanici e latini, giovane dai 25 ai 35 anni.

Una impresa estera su 3 circa aprirebbe una sede a Milano, così come il 35% di quelle italiane. Il traffico: voto solo 2,5  in una scala da 1 a 5.

Vai alle Informazioni Turistiche

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.