• Home
  • FUORI PORTA
  • I milanesi e l’inglese: qual è il livello medio dell’inglese a Milano

I milanesi e l’inglese: qual è il livello medio dell’inglese a Milano

inglese speak englishMilano è la capitale della moda, dell'industria e della finanza. Moderna, attiva e cosmopolita, Milano è il fulcro di molte attività commerciali e non. E oggigiorno si sa che la lingua universale del commercio e della finanza è l'inglese. I milanesi, quindi, dovrebbero essere abbastanza ferrati su questa lingua e un test d'inglese effettuato dalla Camera di Commercio sembra confermarlo: i milanesi se la cavano abbastanza bene con la lingua inglese. Il merito va ai diversi corsi di inglese a Milano che offrono alla popolazione un’alta formazione in grado di ampliare le semplici conoscenze fornite dal sistema scolastico standard. Vediamo ora i risultati del test della C.d.C. e le possibili motivazioni di un tale promettente risultato.

La Camera di Commercio ha svolto un piccolo test d'inglese fra la popolazione meneghina, riscontrando un certo grado di conoscenza della lingua. I milanesi hanno infatti ottenuto un punteggio pari a 6/7 su 10. Sono riusciti a rispondere correttamente a domande di cultura generale (come “Cosa sono il blue monday e il black friday?”), con una percentuale di risposte esatte pari all'85%. Hanno risposto correttamente anche a domande di grammatica inglese, con una percentuale del 70% che scende però a circa il 33% quando si parla di frasi idiomatiche e al 29% quando si parla di “falsi amici” (parole che assomigliano a quelle italiane, ma hanno un significato completamente diverso). Nel complesso, però, la Camera di Commercio si è ritenuta soddisfatta e i milanesi hanno superato la prova di inglese.

Perché un così buon risultato?

Il segreto, forse, sta proprio nella funzione che svolge la città di Milano. Come centro della moda ha spesso a che fare con sfilate e clienti stranieri che fanno acquisti in negozi di lusso. Come centro del commercio, invece, chi lavora a Milano ha frequentemente a che fare sia con clienti che con colleghi stranieri, talvolta d'oltreoceano. Si può dire quindi che l'inglese, oltre ad essere studiato a scuola o in appositi corsi, viene imparato sul campo. Ed è proprio questa, forse, l'arma segreta dei milanesi.

Nonostante gli italiani non siano conosciuti come grandi poliglotti, a dispetto dell'enorme quantità di turisti che ogni anno decide di visitare il Bel Paese, forse le cose stanno cambiando. I settori in cui l'inglese si rende necessario sono sempre in aumento e gli italiani che hanno deciso di svolgere un'autovalutazione sul proprio livello d'inglese si sono resi conto di non essere all'altezza della richiesta del mercato.

Niente paura per chi ancora non è corso ai ripari: i corsi di inglese disponibili sono molteplici e si adattano ad ogni esigenza, comprendendo corsi sia per principianti sia per contesti aziendali. Se ancora non sapete il vostro livello d'inglese, in rete è possibile scoprirlo grazie ad alcuni test di autovalutazione, spesso forniti dalle scuole di inglese stesse.

Test gratuiti e corsi di inglese a Milano per tutte le esigenze, aziendali comprese, e con programmi di studio creati su misura per i singoli studenti e ad orari flessibili vengono organizzati dalla scuola di inglese di Milano Cadorna Wall Street English, via Giosuè Carducci 9 (MI) – Tel. 02 4538631 - Sito Web: http://www.wallstreet.it/scuola-inglese-milano-cadorna/ - Orari: Lun-Ven dalle 9.00 alle 21.00 e Sab dalle 9.30 alle 16.30.

 

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.