Isole minori del Lago di Garda

isole min garda 2Non solo l’isola del Garda, ma il Benaco offre con le sue isole minori, curiosità e occasioni imperdibili per i sub.
Sono piccole realtà, non adatte alla balneazione, ma conosciute dai sub e dagli appassionati di vela.
 
Isola del Sogno
 
L'Isola del Sogno è soprattutto meta di sub in quanto nei fondali vicini, a circa 35 metri si trova il relitto di un cabinato in ferro che naufragò nel 1987, addirittura raggiabile seguendo la catena che lo tiene ancora ancorato alla riva.   
Nei periodi di magra del lago è possibile raggiungere quest’isoletta, che è posizionata tra Malcesine e Assenza di Brenzone, a circa solo 20 metri dalla riva,  piedi, partendo dalla Baia di Val di Sogno. 
 
Isola di Trimelone
 
Di fronte ad Assenza di Brenzone si trova l'Isola di Trimelone.
Quest’ isola ha avuto una storia decisamente curiosa, dopo essere stata fortificata già agli inizi del X secolo, vi è stata installata una polveriera dove vennero fatti esplodere pezzi di artiglieria della prima e della seconda guerra mondiale, come proiettili, granate, bombe incendiarie al fosforo e residuati bellici, con lo scopo di renderli innocui. 
Ora il fortino, le casematte e il vecchio scalo sono in disuso da tempo, mentre gabbiani e cormorani occupano l’isola.
 
Isola dell'Olivo
 
L’ Isola Dell'Olivo, meta di sommozzatori e turisti,  è di fronte al Comune di Malcesine sulla costa veneta del lago. 
I sub sono particolarmente attratti da una piccola grotta, a circa 13 metri dall’isoletta, ricca di vita e molto adatta a foto subacquee di un certo fascino.
Intorno si svolgono sovente gare veliche, per le quali Isola dell’olivo è usata come riferimento,tra cui da ricordare la Centomiglia.
 
Isola di San Biagio o dei Conigli
 
L’Isola di San Biagio, detta anche l’Isola dei conigli, sorge a pochi metri da Punta Belvedere, vicino a Manerba e a Porto Torchio ed raggiungibile anche a piedi nei periodi di secca del lago.
Dal 2007 l'Isola appartiene al Camping San Biagio e l’accesso è a pagamento. 
Poco distante vi è lo Scoglio dell’Altare, noto per essere uno dei più conosciuti siti di immersione del Garda, che un tempo era al centro di una suggestiva messa a cui assistevano i pescatori venuti da tutto il lago a bordo delle loro barche. 
Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.