Milano AmaMi Card

Milano AmaMi Card è la card per vivere la città.

Il Comune di Milano ha presentato la carta per accedere alle offerte turistiche del capoluogo meneghino, anche in vista dell’Expo 2015 per soddisfare al meglio le esigenze del grande numero di visitatori attesi.

Cos’è Milano AmaMi Card?

Milano AmaMi Card è una carta di pagamento prepagata al portatore.
E' “usa e getta”, infatti è ricaricabile una sola volta per un importo massimo di 150 euro.
E' una carta multifunzione in quanto  in aggiunta alle funzioni finanziarie tipiche di una carta di pagamento può immagazzinare e gestire titoli non finanziari.
Durata: 2 anni senza rinnovo automatico.
Circuito: MasterCard PayPass.

AmaMi Card consente di:
- pagare gli acquisti presso i negozi che espongono i marchi MasterCard e MasterCard PayPass;
- prelevare contante unicamente nelle Filiali della Banca che ha emesso la carta;
- ricaricare i cellulari dei principali operatori di telefonia mobile (attualmente Vodafone e Tim);
- effettuare pagamenti sui siti internet convenzionati MasterCard;
- acquistare sui siti internet convenzionati MasterCard con la sicurezza di MasterCard SecureCode.

AmaMi Card non consente di:
- pagare i pedaggi ai caselli autostradali;
- effettuare prelievi di contante presso gli sportelli automatici in Italia e all’estero;
- ricevere alcun tipo di accredito ad eccezione della prima ricarica

Dove acquistare Milano AmaMi Card?
AmaMi Card sarà in vendita al prezzo di 25 euro a partire dal mese di luglio 2010 presso:

- Castello Sforzesco
- Pinacoteca di Brera
- Museo della Scienza e Tecnologia “L. Da Vinci”
- ATM Point Duomo
- ATM Point Cadorna
- ATM Point P.ta Garibaldi
- Info Point e musei convenzionati
- Alberghi e altri siti identificati con il settore Turismo del Comune
- Intesa Sanpaolo Piazza Diaz ang. Via Marconi
- Intesa Sanpaolo Piazza Duca d’Aosta
- Intesa Sanpaolo Via Verdi 8
- Intesa Sanpaolo Piazza Cordusio ang. Via Mercanti
- Intesa Sanpaolo Via Mercato ang. Via Tivoli
- Intesa Sanpaolo Rho-Pero (Fiera Milano)

Milano AmaMi Card nasce dalla collaborazione di Comune di Milano, Intesa Sanpaolo, ATM Trasporti, Camera di Commercio di Milano, Pinacoteca di Brera e Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci", per dare origine a un nuovo strumento per rendere fruibili, attraverso un unico supporto, l’accesso a trasporti pubblici, a strutture museali e ad altre iniziative della città, oltre che per rendere disponibili una serie di servizi bancari e di pagamento da parte di target differenti come: turisti (leisure e business), studenti/giovani ma anche city user e residenti. Inoltre, la carta può essere usata per effettuare pagamenti presso tutti gli esercizi in Italia e all’estero che accettano il circuito MasterCard, anche in modalità contact-less, ovvero senza dover inserire la carta nel lettore POS. I possessori di AmaMi Card durante la prima fase di sperimentazione potranno usufruire:

Offerta culturale:     
- ingresso ai 17 principali musei cittadini
- ingresso scontato a mostre
- scontistica sui cataloghi e sul merchandising museale
Mobilità:
- abbonamento ATM, linee di superficie e MM
- tratta Fiera Rho-Pero
Offerta ricettiva:
- agevolazioni, in particolari periodi, negli alberghi convenzionati
- servizi dedicati
Offerta ricreativa:
- agevolazioni per l’acquisto di biglietti per cinema, spettacoli, concerti ecc.
Conoscere la città:
- facilities nei locali storici e/o convenzionati
- bus sightseeing
Funzioni bancarie:
- pagare gli acquisti tramite POS, anche in modalità contact-less. A Milano sono 800 i punti vendita dotati di questa apparecchiatura di ultima generazione;
si stanno definendo ulteriori convenzioni nel settore del turismo e dell’ospitalità

L’utilizzo della card è facile e intuitivo. Dal momento del primo utilizzo su un mezzo pubblico, all’ingresso in un museo o ad una mostra convenzionata rimarrà attiva per un periodo di 48 ore, quarantotto ore per muoversi, scoprire, innamorarsi di Milano, della sua cultura e delle sue eccellenze; mentre per quanto concerne le funzionalità di pagamento la validità è di 2 anni.

Vai alle Informazioni Turistiche

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964