Presepe nei borghi a Tremezzo

  • Rossella Laria

presepe nei borghiIl periodo che precede il Natale è un’ottima occasione per visitare mercatini e piccoli borghi dal fascino eterno. Sono circa una ventina i borghi lombardi che fanno parte del “Club dei Borghi più belli d’Italia”, nato nel 2001 su impulso della consulta del turismo dell'ANCI. Tra questi Morimondo, Monte Isola, Soncino e molti altri.

Proprio uno di questi borghi, Tremezzo, che come dice il nome di adagia in una posizione centrale rispetto alla costa del lago di Como, località che aveva affascinato Stendhal che descrisse le sue ville “un modo di fabbricare elegante, pittoresco e voluttuoso, speciale ai tre laghi e ai colli di Brianza”. nel resoconto dei suoi viaggi italiani. Tra i luoghi da non perdere citiamo Villa Carlotta (XVIII secolo), oggi museo con splendido giardino botanico, il parco di Villa Mayer (oggi di proprietà comunale), il parco a lago con il suo giardino all’italiana, la particolarissima Villa Amila, simile a una nave, che si trova affacciata sul lago all’imboccatura del torrente Bolvedro costruita negli anni Trenta per conto dell’Associazione Motonautica Italiana Lario.

Fa parte di questo territorio il borgo di Tremezzo, che ospita annualmente “presepi nei Borghi”: una manifestazione invernale creata per far scoprire ai visitatori uno dei borghi più belli d’Italia nella magica atmosfera del Natale, che quest’anno sarà attiva dal 6 dicembre all’11 gennaio. L’iniziativa, oltre ad essere un’occasione per una passeggiata tra i borghi Tremezzini ammirando i sontuosi giardini e i palazzi settecenteschi, oltre ai numerosi presepi esposti su tutto il territorio del municipio di Tremezzo, con eventi religiosi (benedizioni dei presepi nelle notti di luce) che gastronomici ( merende ed aperitivi organizzati dai gruppi promotori dei presepi).

Sempre a Tremezzo ci sarà, domenica 30 novembre,  il caratteristico mercatino di Natale. Si tratta di una manifestazione volta a recuperare la tradizione e il calore natalizio della fiera di Santa Lucia, che un tempo si svolgeva sotto i portici del borgo. La giornata sarà animata da zampognari che ricreeranno l'atmosfera natalizia ed alle 14.30 arriverà via lago Babbo Natale che raccoglierà le letterine dei bimbi per portarle con se al Polo Nord, e a tutti lascerà piccolo dono.

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964