Qual è il tuo livello di inglese? Guida ai livelli CEFR

tower bridge foto pixabayPossedere una certificazione linguistica di inglese riconosciuta costituisce un importante punto di forza nel proprio curriculum vitae sia che si voglia lavorare all'estero sia che si voglia studiare in paesi anglosassoni.

Le certificazioni che attestano il proprio livello di conoscenza della lingua inglese attraverso parametri riconosciuti ovunque, come quelli CEFR sono fondamentali anche nel caso si cerchi lavoro in Italia in ruoli dove la conoscenza di una seconda lingua è importante. La scuola di inglese di Milano Wall Street English permette di eseguire i test di inglese per l’attestazione del livello di conoscenza, di prepararsi per gli esami per l’ottenimento delle certificazioni e di migliorare la propria padronanza linguistica grazie a corsi di inglese personalizzati in base agli obiettivi del frequentante. Per informazioni sui corsi di inglese a Milano clicca qui.

Le certificazioni di inglese più importanti come Cambridge English, IELTS, TOEFL, Pearson e Trinity si differenziano per modalità di ottenimento dell’attestato e per la sua finalità, ma tutte valutano il livello di padronanza linguistica secondo il quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER, CEFR in inglese). I livelli CEFR vengono ripartiti in tre aree di competenza (A = elementare; B = intermedio; C = avanzato), ognuna suddivisa a sua volta in due aree, per un totale di sei gradi di competenza (A1, A2, B1, B2, C1, C2). Per misurare il livello di appartenenza dell’individuo vengono valutati tre parametri principali:

  • comprensione scritta (decodificazione e analisi di testi scritti)
  • scrittura (con valutazione della conoscenza di regole grammaticali, struttura sintattica e connettori del discorso)
  • comprensione e produzione orale (capacità di portare avanti conversazioni in contesti differenti, da quelli quotidiani per i livelli più bassi a quelli professionali e accademici per i livelli più alti).

I Livelli CEFR:

A1 e A2 - livelli elementari: produzione scritta e produzione orale si limitano a espressioni basilari, brevi presentazioni di sé, semplici descrizioni della vita quotidiana e dell’ambiente circostante, mentre la comprensione non va oltre frasi semplificate, lessico base e ritmo lento del discorso. Il livello A1 è il più basso fra tutti.

B1 e B2 -  livelli intermedi: testi scritti e discorsi orali in grado di essere prodotti riguardano situazioni quotidiane, mentre permangono difficoltà nell’affrontare argomenti tecnici o complessi. L’interazione con i madrelingua anglosassone è abbastanza fluente.

C1 e C2 - livelli avanzati: comprendere, rielaborare e produrre testi lunghi, complessi e ben strutturati risulta naturale, anche quando si tratta di argomenti tecnici, professionali e accademici. L’inglese parlato è fluente in ogni situazione e l’interazione con i parlanti nativi è quasi paritaria, soprattutto nel caso del livello C2, il più alto raggiungibile da chi non è madrelingua inglese.

Per maggiori informazioni su livelli e certificazioni inglese clicca qui.

Per scoprire il tuo livello attuale tramite test di inglese gratuiti e per iscriversi ai corsi di inglese a Milano contattare Wall Street English Milano Porta Romana – Viale Sabotino 16 (MI) - Tel: 0256814127 - Sito web: http://www.wallstreet.it/scuola-inglese-milano-porta-romana/

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.