• Home
  • FUORI PORTA
  • Roma è davvero eterna: il fascino del Colosseo al chiaro di luna

Roma è davvero eterna: il fascino del Colosseo al chiaro di luna

colosseo-visite-notturneRoma, la città eterna, riesce a rendere emozionante l’arrivo dell’estate con numerose iniziative al chiaro di luna, tra le quali sicuramente una delle più spettacolari è  il ciclo di aperture notturne del Colosseo  iniziato il 2 maggio. 
Con le sue luci artificiali, capaci di illuminare le arcate, le gallerie e i sotterranei dell’antico anfiteatro di bagliori lunari, anche in notti senza luna, torna “La luna sul Colosseo”, fino al 2 novembre 2013.
Queste aperture straordinarie, a cura della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma, sono una serie di suggestivi percorsi notturni in compagnia di un archeologo verso gli spazi espositivi permanenti dedicati alla storia del monumento, alla valle del Colosseo e ai recenti ritrovamenti,  settantacinque  minuti che danno uno sguardo alle suggestioni di questo luogo pieno di simboli. 
 
la-luna-sul-colosseo
La visita inizia dal piano dell’arena, che è considerato il cuore del Colosseo, da dove si possono ammirare le profondità dei sotterranei, le cavità delle gallerie e il susseguirsi delle arcate interne del monumento, rese particolarmente suggestive dall’illuminazione serale. 
Qui vengono ricordati i giochi del circo, ma vi sono anche interessanti precisazioni circa il pubblico che vi partecipava, unitamente alla storia  di questo straordinario monumento che continua ad affascinare ancora oggi il mondo.
Le aperture serali dell’anfiteatro sono un’occasione anche per una visita ai sotterranei, dove gladiatori e belve feroci rimanevano a lungo prima di recarsi al cospetto del pubblico per sfidarsi in  combattimenti cruenti, e i visitatori possono apprendere il funzionamento dei vari meccanismi che consentivano di condurre uomini e animali dai sotterranei fino all’arena. 
Il percorso prosegue nell’ambulacro del primo piano, che per quest’anno accoglie la mostra Costantino 313 d.C, dedicata all’anniversario dell’Editto di Milano,  emanato nel 313 d.C., e attribuito all’imperatore Costantino. 
La visita continua con il privilegio di una veduta dall’alto sull’intera cavea del monumento, percorsa dai chiaroscuri dell’illuminazione notturna, e si conclude sul belvedere Valadier con una spettacolare vista che si estende dall’Arco di Costantino fino alle pendici del Palatino.
 
Indirizzo:
 
Piazza del Colosseo
Prenotazione telefonica: 0039 06 399 67 700
Telefono: 0039 06 399 67 700
 
Orario:
 
Dal 2 maggio 2013 al 2 novembre 2013 
Dalle 20,20 alle 00,00 ultimo ingresso 22,45
Ogni giovedì e sabato
 
Pin It