• WEB
  • Come collegarsi al pc di casa quando si è in viaggio

Come collegarsi al pc di casa quando si è in viaggio

  • Beatrice Cicala

teamviewerCosa c'è di più bello di viaggiare per il mondo? Forse nulla ma sia se si è in viaggio di lavoro che di piacere, al giorno d'oggi abbiamo tutti migliaia di gigabyte documenti, foto e video sul pc fisso di casa che potrebbero servirci anche in viaggio.

Come fare a renderli sempre disponibili evitando di portarci al seguito chiavette usb che potrebbero smagnetizzarsi oppure finire dimenticate da qualche parte? Oggi parliamo di un’applicazione gratuita nota a molti ma usata davvero da pochi e che viene utilizzata soprattutto quando si richiede assistenza da remoto sul proprio pc per permettere ad un tecnico che sta da un’altra parte rispetto a dove siamo noi, di accedere al nostro computer.

E' un'applicazione utile in caso di assistenza ma anche quando siamo noi stessi a voler accedere al proprio pc fisso, a distanza. Il suo nome è TEAM VIEWER.

L'unico requisito è che il pc fisso sia acceso e collegato ad internet. Come fare se ovviamente non siete a casa? Il metodo più semplice è chiedere a qualcuno rimasto a casa di accenderlo oppure lasciarlo acceso prima di partire disabilitando la sospensione automatica. Nel secondo caso però se salta la corrente siamo fregati. Un metodo più sofisticato per chi è sempre fuori è installare sul pc che contiene tutti i nostri dati che vogliamo rendere disponibili ovunque una scheda di rete per PC abilitata alle funzioni “Wake on call” e “Wake on lan”.  Con la funzioni “Wake on Call” e “Wake on Lan”, la scheda di rete è in grado di accendere il computer chiamando tramite telefono un numero specifico che è collegato al modem interno della scheda di rete.

Come funziona TEAM VIEWER

Team Viewer è un programma gratuito per i privati ed è davvero molto semplice da utilizzare. Con Team Viewer possiamo accedere ad un computer dall'altra parte del mondo di cui conosciamo nome utente e password. Come abbiamo già detto l'unico requisito è che il computer sia acceso e collegato a internet oltre ad aver installato in precedenza l'applicazione TEAM VIEWER.

Se ci pensate, le situazioni in cui può tornare effettivamente utile sono infinite poiché quando si viaggia conviene portare con se un pc portatile leggero lasciando al sicuro e sul pc di casa tutti i nostri dati importanti ma raggiungibili in pochi secondi collegandosi tramite Team Viewer come se si fosse a casa propria.

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964