• WEB
  • Papel token: dalla casa di Carta alla criptovaluta per sognare la libertà finanziaria

Papel token: dalla casa di Carta alla criptovaluta per sognare la libertà finanziaria

weed coin

Nel mondo delle criptovalute sta suscitando molto interesse Papel, il token su rete BSC che trae ispirazione dalla famosissima serie netflix de La Casa di Carta, ma che poi assume una propria forte identità e peculiarità rispetto ad altri token in circolazione.

Partiamo dicendo che i nominativi dello staff di Papel Token, in parte italiano, per il momento sono ancora misteriosi e sconosciuti ma a breve ci assicurano che i nomi verranno svelati nel corso dello svolgimento dei piani di una roadmap davvero molto interessante ed ambiziosa che ha tra i principali obiettivi quello di premiare gli holders. Il progetto nasce da un'idea di giovani imprenditori che vogliono introdurre i fondamenti del mondo crypto nella vita di tutti i giorni, abbattendo il preconcetto che spesso lega la criptovaluta a fini di mera speculazione.

Tra gli aspetti più interessanti infatti c'è la reward automatica che premia tutti coloro che detengono il token in portafoglio. Papel infatti trattiene una commissione del 10% su ogni transazione ed il 50% di questa viene redistribuita agli holders (ad oggi quasi 30.000!!) in relazione percentuale ai token posseduti. Ci si trova quindi, giorno per giorno, a possedere un numero sempre maggiore di Papel e per chi saprà attendere e dare fiducia al progetto c'è solo da rallegrarsene. Il restante 50% finisce invece in un pool di liquidità su PancakeSwap che lo rende un token deflazionistico.papel token maschera

Papel token: cosa bolle in pentola?

Papelswap è dietro l'angolo così come i progetti di beneficienza verso organizzazioni votate dagli stessi holders. PAPELSWAP sarà il primo DEX di beneficenza al mondo, per ogni transazione, la tassa di scambio sarà infatti devoluta in beneficenza. La coppia predefinita sarà BNB-PAPEL, ma gli utenti potranno scambiare qualsiasi token BEP-20. Sul piano del marketing invece è ai blocchi di partenza la collaborazione con noti influencer che divulgheranno il progetto, mentre una delle novità per il settore è la scuola di formazione in ambito finanziario incentrata proprio sulle criptovalute.  Papeltv invece, la piattaforma streaming che costituisce un altro caposaldo del progetto, vedrà la sua prima beta questo autunno.

Ad oggi Papel può essere scambiato sia su PancakeSwap che su exchange minori (ora su HotBit e BitMart) e viaggia intorno ad una capitalizzazione di 63 milioni di dollari, nel momento in cui scriviamo.  

Come comprare Papel Token

Il modo più semplice e sicuro è quello di acquistare tramite PancakeSwap dal proprio TrustWallet dove avrete acquistato o trasferito dei BnB che andranno poi convertiti in Smartchain. Per chi è alle prime armi vi consigliamo di chiedere aiuto ai moderatori del gruppo Telegram che vi guideranno passo passo.

Attenzione, come per tutti i token emergenti è necessario investire con molta prudenza in quanto si tratta di progetti che sono inevitabilmente ad alto rischio. Il contenuto di questo articolo è solo a scopo informativo e, pertanto, non deve essere considerato come consulenza finanziaria. 

Ulteriori info:

Sito web: https://www.papeltoken.net

Contratto del token: 0x557dd6700e66818af340cce17fd4508ced81fbc1

Token type: BEP-20

Total Supply: 1,000,000,000,000,000 PAPEL (il 91% già bruciati)

https://bscscan.com/token/0x557dd6700e66818af340cce17fd4508ced81fbc1

Potrebbe interessarti anche:

Criptovalute: cosa sono e come investire in modo sicuro

Potrebbe interessarti anche questi giochi online play to earn:

Farsite: la guida al gioco online su blockchain

Colonize Mars: la guida al gioco online

Upland: la guida al gioco immobiliare online blockchain

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964