Spari all'Arena di Milano: si parte

arena milanoHanno sparato all'Arena di Milano!
L'altra sera mentre stavo discorrendo con alcuni amici nei pressi del parco Sempione .
All'improvviso si è udito chiaramente uno sparo.
Alcune persone hanno cominciato a correre all'impazzata con urli e schiamazzi.
Altri sembravano incitare con parole incomprensibili.
Un gruppetto di giovani stava correndo, seguiva due lepri molto veloci .
Una lepre era francese l'altra italiana; prima una e poco dopo anche l'altra sono svanite nel nulla.
Scusate si trattava di una gara di atletica leggera che cosa avevate capito!
Correva l'anno 1989: a quel tempo avevo 19 anni ed ero solito ritrovarmi all'Arena per i consueti allenamenti diretti dal grande Cesare Manzotti (allenava Zuliani e Bettina Sabatini)

Ceee... gridavamo dal lato opposto della pista per avvisare che stavamo partendo per le ripetute.
E via.
Ricordo che eravamo sempre una decina di ragazzi: Dafne una ragazza bionda in grado di correre i 400m femminili in 54, Cosimo per gli amici Cosumo stabilmente sotto i 2 minuti sulla distanza degli 800m, Il presidente con tempi sotto 1,50!
poi Didier italo-francese specialista dei 1500m, Manuela affascinate quattrocentista ammirata da tutti gli atleti per il suo stile di corsa e molti altri.
Per noi ragazzi l'Arena, dedicata dal 2002 a Gianni Brera, ed inaugurata nell'agosto del 1807, era un luogo come altri.
Eppure il fascino di percorrere quotidianamente quella pista è rimasto a tutt'oggi ancora intatto.
Luogo di importanti eventi e manifestazioni l' Arena è rimasta nel mio cuore per i numerosi amici che ho incontrato e le tante gare disputate: l'ho fatto i miei personali su 400m ( 51,55) 800m ( 1,55"33) 1500m (3,59).
Pare strano ma giovedì 3 giugno 2010 correrò alla veneranda età di 40 anni un quattrocento: tempo previsto 58 secondi.
Non vi dico l'emozione!

Karlzeissjena

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964