• LOCALI
  • Byblos Milano. Oltre la solita discoteca

Byblos Milano. Oltre la solita discoteca

Un locale unico in cui moda, arte e design si uniscono e nel quale le persone tra musica, eventi, e party trovano una nuova dimensione di intrattenimento. Non solo una semplice discoteca, ma uno spazio innovativo, polimorfo e plasmabile a seconda delle proprie esigenze, parlo di Byblos Milano (Via Messina 38).

byblos-milano-localiIl progetto nasce dalle menti creative di grandi nomi quali Manuel Facchini, designer di Byblos, l'architetto Andrea Langhi e Lorenzo Tonetti, proprietario del celebre ristorante Giannino di Milano e ha aperto al pubblico nel settembre 2012 in occasione della Milano Fashion Week.

Vediamo la struttura, dunque qui ci troviamo in un ambiente che si caratterizza per una particolare evoluzione di piani, con un'inedita struttura architettonica per Milano, ambienti interni e ambienti esterni sono posti in continuità da una serie di livelli degradanti. Progettata dall'architetto Andrea Langhi, il pub discoteca Byblos di Milano vede spazi e arredi dallo stile classico-contemporaneo, al pian terreno vi è il club, al primo piano ospita anche un proprio ristorante interno che è collegato con l'esterno attraverso una terrazza che affaccia sul giardino.

byblos-milano-discoteche-movida-localiNello specifico, con una capienza totale di circa 1200 persone, Byblos di Milano dispone in esterno di uno spazio di oltre 200 metri quadri che su richiesta può essere allestito in maniera diversa secondo le diverse esigenze, presenta una pista centrale in vetro sospesa sull'acqua, due esclusivi privè e ben due zone bar rialzati su più livelli e come ciliegina sulla torta, il tutto è immerso nel verde del parco di via Cenisio.

La parte interna, invece, è invece organizzata intorno ad una luminosa e centrale dance floor alla quale si affiancano altri due bar e uno spazio con i tavoli del ristorante, che vengono utilizzati anche nel dopocena come privè.

Di sicuro in linea generale vanta uno stile raffinato, glamour e cosmopolita, ma anche se si tratta di una location più rinomate, i prezzi sono nella norma rispetto ai locali della zona, ci troviamo in prossimità di Corso Como del resto.

La cucina del ristorante propone sia menù personalizzabili sia un ricco menù à la carte, lo spazio prevede circa 80 coperti, e una sezione dedicata al servizio catering ideale per eventi speciali alla quale sono dedicati circa 130 coperti. Quindi una discoteca dove andare a ballare, un luogo esclusivo dove poter celebrare eventi e occasioni importanti, e un luogo dove recarsi con gli amici o con la propria dolce metà magari per gustare anche solo un buon aperitivo con tanto di buffet.

LO Scott Joplin Pub. Birre artigianali speciali a Milano

Vineria 76. Enoteca e ristorante

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964