• MODA
  • Meggings: i leggings che conquistano anche gli uomini

Meggings: i leggings che conquistano anche gli uomini

meggings biancorossi per un modello mozzafiatoLa moda dei leggings non è destinata a finire, anzi, conquistano proprio tutti! Sulle passerelle, infatti, è qualche anno che gli stilisti propongono questo capo d’abbigliamento che è divenuto, ormai, un must have da utilizzare in svariate occasioni e situazioni. Così comodi, versatili e di tendenza che hanno iniziato a penetrare anche nell’universo maschile, denominati appunto Meggings!

Il primo modello di leggings for man – da qui il nome “meggings” – è stato lanciato dal presentatore televisivo americano Conan Christopher O’Brien che si è presentato al pubblico indossando dei jeans molto aderenti che hanno ben presto conquistato stilisti e non.

Riccardo Tisci li ha fatti sfilare in passerella nel 2010 per Givenchy e l’anno seguente sono stati reinventati da Armani in versione total black. In apparenza una moda “solo da passerella” i meggings conquistano, letteralmente, il mondo: brand come Uniqlo, Barneys e Nordstrom, infatti, hanno creato delle linee adatte a tutti.

modello muscoloso in meggings

Ed i primi funs sono proprio i personaggio dello show biz, a partire dai cantanti Justin Bieber, Lenny Kravitz e all’attore Russell Brand.

Tuttavia i meggings stanno prendendo piede anche nelle nostre città! Particolarmente amati dai ragazzi gay che ne hanno fatto un’icona, i leggings for men mettono in risalto le forme, rendendoli particolarmente adatti per la discoteca ed i locali gayfriendly.

Sempre più numerosi sono i modelli di maggings che si possono ritrovare girando la sera, ma non solo, per Milano o qualsiasi città italiana, europea o americana; sono particolarmente amati dai ragazzi inglesi che si sbizzarriscono nell’utilizzo di fantasie e trame audaci.

Ma il nuovo capo non piace proprio a tutti: numerosi sono i pareri che non sono adatti per la figura maschile, in quanto troppo aderenti e femminili. 

Del resto viviamo in una società dove i confini tra figure maschili e femminili si fanno, spesso, sempre più labili; da diversi anni, ormai, l’uomo ha iniziato ad esternare il proprio lato femminile, usufruendo di tutti quei prodotti o servizi che prima erano esclusivamente ristretti all’emisfero rosa come creme per il viso, tinture per i capelli, depilazione e quant’altro.

Simona Casiraghi

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964