• Home
  • Mostre
  • Mostre d’estate a Milano. Gli appuntamenti da non perdere

Mostre d’estate a Milano. Gli appuntamenti da non perdere

La nostra città ci offre sempre tante occasioni e momenti culturali per godersi al meglio il tempo libero sia nel weekend che in settimana. Vediamo allora insieme con questa piccola guida le mostre da non perdere.

maurizio cattelan hangar bicocca mostre estate 2021 milano gli appuntamenti da non perdereMaurizio Cattelan da Pirelli Hangar Bicocca

Ha aperto il 15 luglio la nuova mostra di Maurizio Cattelan, l'artista contemporaneo italiano più famoso al mondo. L'esposizione, come sempre a ingresso gratuito, è ospitata fino al 20 febbraio 2022 da Pirelli HangarBicocca, una delle più acclamate e celebri istituzioni per l'arte contemporanea di Milano.

Teatrale ed eterea come un respiro, Breath Ghosts Blind è un progetto site-specific in cui Cattelan affronta concetti universali come la fugacità della vita, la memoria e il senso di perdita. Dalla Piazza alle Navate fino al Cubo, l’architettura monumentale degli spazi scandisce un percorso espositivo suddiviso in tre atti. Una narrazione strettamente connessa allo spazio, che ripercorre le fasi dell’esistenza umana e ce ne restituisce l’estrema fragilità.

Breath Ghosts Blind, mediante riferimenti simbolici collettivi, mette in discussione l’attuale sistema di valori per proporre una riflessione sugli aspetti più disorientanti del quotidiano.

Da Donatello a Michelangelo al Castello Sforzesco

A Milano l’estate si celebra al Castello Sforzesco. Tra le mura del celebre maniero, simbolo della città, prosegue con grande successo l'Estate Sforzesca che porta momenti di musica, letteratura e teatro a chi resta in città.

Ma non solo, qui direttamente dalle sale del Musée du Louvre di Parigi, è in corso nelle sale Viscontee fino al 24 ottobre l’esposizione Il Corpo e l’Anima, da Donatello a Michelangelo. Scultura italiana del Rinascimento. Il percorso espositivo vuole essere un affondo su oltre 60 anni di storia dell’arte, dal ritorno di Donatello a Firenze nel 1453 fino alla morte dei migliori geni del Rinascimento, Leonardo e Raffaello, rispettivamente scomparsi nel 1519 e nel 1520. Anni durante i quali i grandi maestri del Rinascimento hanno scavato la materia per far emergere palpiti, tormenti e tensioni, “i moti dell’anima”. Circa 120 opere modellate in terracotta, fuse in bronzo, intagliate in legno, scaturite dal marmo tutte all’interno di un percorso che trova il suo apice nella Pietà Rondanini di Michelangelo.

Mario Sironi: la mostra a Milano al Museo del Novecento

Continuiamo con le mostre in corso a Milano e ci spostiamo al Museo del Novecento. Qui fino al 27 marzo 2022 è in corso un’approfondita retrospettiva intitolata Mario Sironi. Sintesi e grandiosità.

Dalla stagione simbolista giovanile al futurismo; dalla sua interpretazione della metafisica al momento classico del Novecento Italiano, dalla crisi espressionista alla pittura monumentale degli anni ’30; fino al secondo dopoguerra e all’Apocalisse dipinta poco prima della morte. 110 opere ricostruiscono così l’intero percorso artistico di Sironi.

Tra i capolavori esposti l’affascinante Pandora (1921-1922), Paese nella valle (1928), Case e alberi (1929), L’abbeverata (1929-30) oltre al ciclo dei paesaggi urbani che esprime sia la drammaticità della città moderna, sia una volontà di costruzione. Il “viaggio” nell’opera artistica di Sironi si conclude nelle ultime sale che documentano gli anni finali dell’artista, tormentato anche dalla perdita della figlia Rossana, la quale si tolse la vita nel 1948 a soli diciotto anni.

Sotto il cielo di Nut: Egitto divino

Prosegue fino a domenica 30 gennaio 2022 Il percorso espositivo di Sotto il cielo di Nut: Egitto divino. Più di 150 opere esposte per entrare nel mondo del divino in Egitto tra sculture in bronzo, pietra e faïence, sarcofagi, rilievi votivi, mummie ed elementi del corredo funerario che accompagnavano il defunto nell’Aldilà. Il percorso espositivo è suddiviso in quattro sezioni: la prima affronta il tema dell’origine degli dèi e del mondo; la seconda tratta la straordinaria varietà iconografica degli dèi egizi; la terza sezione si sofferma su devozione, riti e culti degli dèi il cui intermediario principale era il faraone; la quarta è incentrata sulla speranza degli antichi egizi di essere ammessi alla vita eterna.

Scolpite a Palazzo Reale

È in corso fino al 5 settembre la mostra sulla statuaria femminile ospitata a Palazzo Reale di Milano. Un percorso grazie allo sguardo di 35 creative dell’Associazione Donne Fotografe che vuole portare in primo piano un nuovo sguardo sulla figura della donna.

Sono diversi gli spunti di riflessione, tra cui quello della poca presenza nella statuaria pubblica del femminile per focalizzarsi sull’importanza di creare nuovi modelli per le bambine e quindi per le donne di domani. Ingresso gratuito.

Leggi anche:

Eventi per il weekend a Milano: Milano Lido Live e San Camillo de Lellis

Cinema, musica, eventi. Questa settimana con Milano Lido Live

Eventi per il weekend a Milano: Menotti in Sormani e Mantova

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964