fbpx
  • Home
  • Home
  • Mostre
  • Tutte quelle cose. Un dialogo fotografico tra Giovanna Gammarota e Francesca Loprieno

Tutte quelle cose. Un dialogo fotografico tra Giovanna Gammarota e Francesca Loprieno

Red Lab Gallery presenta fino al 16 febbraio 2021 il nuovo progetto “Tutte quelle cose”, un dialogo di visione e ascolto suddiviso in quattro puntate tra le fotografe Giovanna Gammarota e Francesca Loprieno, a cura di Lucia Pezzulla.

tutte quelle cose un dialogo fotografico tra giovanna gammarota e francesca loprienoTutte quelle cose. Ascoltare la fotografia

Ebbene sì, si può ascoltare la fotografia per fermarsi, per far rallentare il battito dei nostri pensieri e ritrovare un nuovo contatto e dialogo con il mondo circostante.

Ogni due settimane, sia sul sito della Red Lab Gallery che sulle loro pagine social Instagram, Facebook e su Youtube viene presentato un video in cui le autrici si affidano l’una all’altra nella lettura di riflessioni intime sulla ricerca fotografica, partendo dalle immagini di alcuni dei loro lavori.

L’obiettivo che questo progetto si pone è proprio quello di entrare in contatto con l’osservatore/ascoltatore, invitandolo inizialmente all’ascolto e alla visione, per poi interagire con Francesca e Giovanna attraverso la pubblicazione di una lettera, un commento, una fotografia o un video.

Partendo da lontano da un “carteggio” affascinante e privato sulla fotografia, Giovanna e Francesca lo hanno trasformato in un momento di dialogo e opportunità di confronto aperta a tutti. Si mettono così a confronto due pensieri distinti sulla forza del linguaggio fotografico.

Tutte quelle cose, in particolar modo in un momento come quello che stiamo affrontando, complicato per l’arte e la cultura, si configura in quanto proposta innovativa e trasversale dinnanzi a una pandemia che ci costringe a riscrivere le nostre esistenze. Le fotografie e le parole di Giovanna Gammarota e Francesca Loprieno intendono riportare lo sguardo all’essenza della visione, non solo fotografica ma della vita stessa.

“Tutte quelle cose” è un progetto in itinere, un viaggio attraverso la fotografia, per provare a costruire mappe mentali e ipotesi di percorso nuovi per comprendere meglio la nostra esistenza.

Leggi anche:

Piccoli artisti cercasi! Disegniamo l’arte. In palio due set da disegno

Regali di Natale e non solo: i libri su Milano per scoprire la nostra città

Idee ed eventi per trascorrere a casa il fine settimana di Natale

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964