Canzoni che vanno dritte al cuore: Vincenzo Lo Conte in arte Enzo Di Napoli

enzo di napoli

Nascere povero e nel frattempo essere ricco di valori e di talento, soprattutto quello musicale che ti spinge a diventare un  artista e nello stesso tempo un cantante. 

E' questa la storia di Vincenzo Lo Conte, in arte Enzo di Napoli, cantante di stile napoletano, ancora oggi all'età di 62 anni, impegnato nel suo intento di trasmettere divertimento sia ai grandi che ai  piccini. 

Un affermato artista, nato  nel 1961 ad Andria, nel cuore della Puglia, una volta provincia di Bari, oggi provincia omonima, da una famiglia molto povera e addirittura analfabeta, però sono proprio queste due caratteristiche che spingono già da bambino Enzo a superare varie difficoltà, guadagnando la stima di tanti appassionati della musica italiana. 

Una storia che inizia quando da piccolo, ai lati dei marciapiedi, senza timidezza attirava le persone racolte in una semplice passeggiata. 

Prime esibizioni che il passare del tempo spingono l'artista a cantare nei matrimoni con suoi brani, come quelli di Denis e Marcella, canzoni che fanno divertire la gente pronta ad applaudire e a  prendendolo addirittura sulle spalle. 

All'età di 18 anni arriva il suo primo album, intitolato "VOCCA CHE SAJE VASA", che riscuote un enorme successo, con più 30.000 copie vendute, ascoltate nei giubox dei grandi  locali. 

Con il passar del tempo Enzo incide altri album, ma il disco che lo spinge ad intraprendere un tour internazionale è quello intitolato "FAVOLA"

Grazie a questo album, l'artista napoletano girerà quasi tutta l'Europa, oltre ad essere ospitato in tantissime trasmissioni ed eventi. 

In tutta la sua carriera, Enzo è riuscito a incidere circa 26 album da cantautore e scritto più di 500 brani sia per lui che per gli altri facendo tutto da solo. 

Un cantante formatosi senza l'aiuto di nessuno, in un contesto familiare difficile, si riesce a distinguere dai suoi coetanei, per la sua personalità, aspetto che si riflette sia nel suo abbigliamento e sua nel suo  luk autentico che lo fa  apparire unico davanti ad un pubblico che lo ritiene un vero  mattatore televisivo del sud.

La sua strategia mediatica diventa  quella di ideare programmi televisivi musicali, accontentando le richieste dei telespettatori. 

Una indiretta, con canzoni dal vivo, sia con brani  che con band, bucano tra virgolette  uno  schermo con tanta  simpatia e con grande spazio per il  pubblico da casa: tutto    grazie a semplici  telefonate. 

La sua gioia, infatti, sono sempre stati i complimenti per la trasmissione. 

Nonostante  fosse un numero a  pagamento, non ha mai scoraggiato  i fan, i quali hanno sempre chiamato  in continuazione. 

Sette anni fa,  ha deciso  di cantare in coppia insieme a Manolo Gipsy King, incidendo alcuni brani come o Sole Mio, Malafemmena, e Te Perdura, girando per tantissime piazze D'Italia, con tantissimi impresari che hanno  fatto sempre   a gara per averli. 

La sua bella novità: il flamenco napoletano ballato in coppa. 

Oggi Enzo di Napoli, rappresenta uno dei cantanti più affermati, un professionista, showman televisivo, che spera di arrivare nella vera tv nazionale dimostrando la sua capacità di showman televisivo. 

Il 15 Agosto si esibirà con i suoi brani  ad Andria, in una serata dedicata tutta  a Domenico Modugno, 

Attualmente tanti giornali hanno parlato di lui, sia quotidiani  che riviste, la sua speranza è quella di trovare un bravo manager e persone serie con cui lavorare.

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964