Da San Giorgio Morgeto i profumi della Calabria giungono alla fiera dell’ artigianato a Milano. Intervista a Fabrizio Carpentieri

fabrizio carpentieri

Ai piedi dell'Aspromonte, San Giorgio Morgeto, paese di antiche origini medievali, in provincia di Reggio Calabria, nasce l'azienda Carpentieri Profumi. Fabrizio Carpentieri, è uno dei proprietari dell'azienda che da più di tre generazioni si occupa della produzione di  cosmesi con  prodotti eccellenti della propria terra.

Dal 4 al 12 dicembre, l'antica azienda, sbarcherà dal piccolo paesino sulle pendici dell'Aspromonte, al padiglione 3, J22 stand Calabria, della fiera dell'artigianato di Milano, dove Fabrizio e suo fratello farà con molto piacere conoscere i suoi prodotti.

Abbiamo voluto intervistarlo.

Come nasce quest'azienda e perché avete deciso di produrre cosmesi?

E' stata un'idea di mio nonno, si occupava della distribuzione di prodotti per barberia, poi nel 1967, decise di aprire un'azienda artigianale che producesse cosmesi. Oggi, dopo tanti sacrifici siamo la terza generazione. Il nostro scopo sin dall'inizio è stato quello di valorizzare i prodotti di qualità della nostra terra.

Quali sono i prodotti a cui tenete tanto?

La Calabria ha tanti prodotti di qualità, ad esempio con il bergamotto, un frutto di eccellenza della nostra terra, abbiamo creato la prima acqua di colonia, così come tante fragranze.

Oltre ai tanti profumi, ci occupiamo della produzione di creme, saponi, cosmesi in generale e prodotti per la profumazione dell'ambiente.

Sonoprodotti artigianali testati e naturali,  tutti made in Italy di alta qualità.

Come mai hai deciso di continuare l'attività di famiglia?

Innanzitutto perché è una azienda di famiglia, ma non è il motivo principale, volevo rimanere nella mia Calabria e far conoscere i prodotti di questa meravigliosa terra.
fabri

Quanto è complicato produrre tutti questi prodotti?

C'è bisogno di  passione e soprattutto esperienza,  l'intuizione è altresì importante per creare un prodotto che piaccia e attragga tante persone sul mercato.

Dal 4 al 12  dicembre sarai alla fiera dell'artigianato  di Milano. Cosa ti aspetti?

Mi aspetto che si possa ritornare a vederci, per noi questa fiera è importantissima, Milano è una bella città, dove si possono conoscere tante persone. Credo che non è bello solo vendere su internet dietro un computer, abbiamo bisogno di contatto con la gente.

Non vedo l'ora che la gente venga a visitarci, la fiera dell'artigianato è un momento molto importante per noi, ha un grande significato.
profumo

Come è stato il periodo di pandemia per la vostra azienda?

Le restrizioni hanno generato un periodo molto negativo per le aziende, però abbiamo avuto l'idea di creare un gel igienizzante al bergamotto, che ha avuto un bel successo, che ci ha aiutato a guadagnare.

La Calabria è una regione che ha tante difficoltà, tra cui anche l'occupazione. Tanti giovani sono costretti a lasciare la propria terra per trovare un lavoro. Tu hai avuto il coraggio di rimanere, cosa ti aspetti dal futuro?

Hai ragione, sono davvero fortunato ad essere rimasto qui. Sono troppo innamorato della mia terra! Mi  piacerebbe che l'azienda diventasse più grande a tal punto di creare lavoro non solo per me stesso, ma anche per tanti altri.  La Calabria si sta spopolando, a partire sono soprattutto giovani, e questo dispiace tanto. Il mio desiderio più grande è far conoscere al mondo intero  i  prodotti belli della Calabria e dell'Italia.

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964