• NEWS
  • Le pagelle ignoranti di Cagliari - Milan

Le pagelle ignoranti di Cagliari - Milan

  • Angelo Crippa

Campionato di serie A

Giornata 30

CAGLIARI - MILAN

19 Marzo 2022 – Stadio Unipol Domus

cagliarimilalogor

Presentazione della partita

Il Milan capolista vola in Sardegna per incontrare un Cagliari affamato di punti-salvezza, ha perso le ultime due e non farà sconti. I rossoneri dovranno rinunciare a Tonali, febbricitante in settimana. All'ex presidente Kessie, probabile sostituto, ricordiamo sommessamente che fino a Giugno lo stipendio lo paga il Milan e non il Barça. Ballottagio in avanti tra i due grandi vecchi Giraud e Ibra.

Sabato è san Giuseppe, protettore dei padri e degli sposi, infatti è anche la festa del Papà.

Padre Pioli, pensaci tu, facci la grazia e portaci in paradiso.

 

Formazioni

 CAGLIARI: Cragno; Goldaniga, Lovato, Altare; Bellanova, Grassi, Lycogiannis, Dalbert; Marin, Joao Pedro; Pavoletti All.: Walter Mazzarri

 MILAN: Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo; Bennacer, Kessie; Messias, Diaz, Leao; Giroud. All.: Stefano Pioli

 TABELLINO

CAGLIARI – MILAN 0 – 1

MARCATORI: 58' Bennacer

Pagelle Ignoranti (solo e soltanto Milan)

Partita 6,5

Il Milan inizia bene, ha tre occasioni nei primi '15 tra cui un palo di Kessie. Il Cagliari reagisce, corrono come assatanati, impedendo le ripartenze dal basso ma creando praticamente nulla in avanti. Parecchi errori tecnici dei rossoneri, scelte sbagliate e tiri senza senso.

Più determinati e precisi nel secondo tempo, al 58' golazo di Bennacer su sponda di Giraud. Il Milan spreca molto davanti alla porta e al 91' il Cagliari prende una traversa. Una bella battaglia, sotto la pioggia battente nella ripresa, tonici e determinati, come occorre esserlo da qui alla fine,non ci sono santi

When the saints go marching in

 

Maignan 6

Non ha molto da fare vista la pochezza del Cagliari in attacco, una imprecisione in uscita. In ogni caso SuperMike dirige e vigila come al solito

San Michele protettore della fede (rossonera)

Calabria 6

Buona partita del terzino che al 83' si ritrova davanti al portiere, tiro fiacco, ma c'è da dire che aveva i polmoni in mano

San Davide, protettore dei musicisti (e l'orchestra Milan non stona)

 

Tomori 7

Sempre sul pezzo, veloce, esplosivo non concede niente ai malcapitati sulla sua strada

Fikayo, nome nigeriano, significa Dio mi ha riempito di gioia ( e pure tu non scherzi)

 

Kalulu 7

E niente, recuperi prodigiosi, tempismo perfetto, di lì non passa nessuno

Pierre, Pietro, protettore dei fabbricanti di chiavi ( e lui tiene saldamente in mano quelle della difesa)

 

Theo 7

Grande gara dell'esterno, difende, si accentra quando attacchiamo e al 52' tira una mina che il portiere devia a fatica

San Teodoro, dono di Dio (mi sembra perfetto)

 

Kessie 6

Rispetto alle ultime partite meglio, il Milan ha bisogno di tutti per crederci fino alla fine

San Franco da Assergi, eremita (e tra poco emigrante)

 

Bennacer 8

Ismael e il match perfetto, recupera palloni, smista con intelligenza e al 58' un gol capolavoro su sponda di Giraud

Ismaele, figlio di Abramo, esempio di rettitudine ( e di bellezza, direi)

 

Messias 6

Continuo a pensare che stia giocando fin oltre i suoi limiti, la sua parte la fa

Walter, Gualtiero, comandante dell'esercito (direi più un onesto caporale)

 

Diaz 6

Al contrario di Messias, lui i numeri li ha ma non esplode mai. Rispetto alle precedenti scialbe esibizioni, un passo in avanti. Sbaglia un gol da ottima posizione

Brahim, padre di molti (figlio di nessuno?)

 

Leao 5,5

Black Panther non trova le chiavi per accendere il motore, strana posizione in campo

Raffaele, arcangelo dell'amore (come dico sempre, ti si ama a prescinder, Rafael)

 

Giroud 6,5

Primo tempo un po' anonimo, al 7' sbaglia pure un gol. Nella ripresa lotta da par suo, e offre il match-ball a Bennacer

Oliviero, significa bello, forte, generoso ( come non essere d'accordo)

 

Pioli 6,5

L'allenatore serve a tenere concentrati e allenati i giocatori, e pare che il suo lavoro lo stia facendo

Santo stefano, protettore di muratori e tagliapietre (e ora anche di giocatori di calcio)

 

Sostituti

Krunic (dal 72') 6

Buon impatto sulla gara

Saelemaekers (dal 78') 6

Non male, ma anche lui sbaglia davanti alla porta

Rebic (dal 72') 6

In progresso

Ibra (dal 87') S.V.

 

Arbitro Marco Di Bello 6,5

Fischia pochissimo, e dovrebbe essere sempre così

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964