• NEWS
  • Le pagelle ignoranti di Inter-Milan 19 Aprile 2022

Le pagelle ignoranti di Inter-Milan 19 Aprile 2022

  • Angelo Crippa

Coppa Italia

Semifinale – Ritorno (andata 0-0)

INTER - MILAN

19 Aprile 2022 – Stadio San Siro

intermilan logo

Presentazione della partita

Quarto derby stagionale che vale il passaggio alla finale di Coppa Italia. Nel lungo braccio di ferro a distanza con obiettivo scudetto, le due squadre si ritrovano in una sfida diretta. Vincere la Coppa porta alla qualificazione diretta all'Europa League, ma Inter e Milan non ne hanno bisogno, quindi si gioca per il prestigio e poco altro, tipo fantomatici risvolti psicologici sul prosieguo del campionato. Nel Milan dovrebbe tornare Calabria sulla destra. Questo passa il convento, ma il valore del cuoco si manifesta anche mettendo in tavola buone portate con ingredienti modesti: vai Padre Pioli, alias MasterChef. Ultima annotazione, per questa gara vale ancora il regolamento che in caso di parità il gol in trasferta vale doppio. Ecco , occorre fare gol...

Formazioni

INTER: Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Correa, Lautaro Martinez.

All. Simone Inzaghi

 

MILAN: Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo; Tonali, Bennacer; Saelemaekers, Kessié, Leao; Giroud

Allenatore: Stefano Pioli

 

TABELLINO

INTER - MILAN 3-0

MARCATORI: Lautaro Martinez 4' e 40' – Gosens 82'

 

Pagelle Ignoranti (solo e soltanto Milan)

 

Partita 5

Che dire? Tre pere pesano parecchio, e sono tutte meritate. L'Inter, è stata più concreta e cattiva, e ha degli attaccanti veri. Il Milan verso la metà del primo tempo ha preso in mano la partita ma è tutto inutile se non hai chi la butta dentro. Stavolta anche dietro abbiamo ballato, ma può capitare.

Ci sarebbe poi quel bel gol di Bennacer, annullato su fuorigioco a dir poco discutibile, ma appellarsi a queste cose è veramente da sfigati interisti. Abbiamo perso 3-0, occorre stare muti e portare a casa. Speriamo che la rabbia accumulata si trasformi nella cazzimma giusta per tornare a mordere in campionato.

A.A.A. goleador cercasi, anche ricondizionato per finale di campionato

 

Maignan 6

SuperMike prende 3 gol senza avere nessuna colpa

Il silenzio dell'Innocente

 

Calabria 5,5

Davide non ha giocato col Genoa perché aveva la caghetta. Povero figlio fuori forma...

Fermenti lattici

 

Kalulu 6

Pierre regge il colpo ma la prestazione del compagno di reparto lo intristisce

Pierrot

 

Tomori 4,5

Perde 2 volte Lautaro, ed è 2-0

Tu quoque, Fikayo, fili mi!

 

Theo 6

Non una brutta partita, pecca nelle scelte finali in attacco. Almeno li fa incazzare

Il giocatore biondo che fa impazzire il mondo (interista)

 

Tonali 5,5

Sandrino nostro è veramente scarico e quando riesce a tirare in porta Giraud para

Ridategli le Duracell

 

Bennacer 6

Ismaele si danna l'anima, recupera palloni e da ordine al centrocampo. Un paio di sbavature che potevano costare care. Segna anche un bellissimo gol, ma l'arbitro, inspiegabilmente, annulla

Salvate il soldato Ismael

 

Saelemaekers 4,5

Perchè, era in campo? Ah sì, ha ciccato il solito tiro da posizione favorevole

Assente

 

Kessie 5,5

Discreta prestazione da trequartista, anonimo in mediana

Ancora tu, ma non dovevamo vederci più?

 

Leao 6

Black Panther è l'unico a creare in attacco, le sue sgasate sono efficaci, manca il gol e gli altri non aiutano

Stella nel deserto

 

Giroud 5,5

Ennesima partita a fare la boa, stavolta meno proficuo

Palo senza luce

 

Pioli 5,5

Non riesco a buttare la croce su Pioli. Una sola domanda: perché insistere su salamella? E' una partita non una grigliata

Padre Pioli dopo Pasqua non concede miracoli

 

Sostituti

Messias (dal 46') 5

Diaz (dal 46') 6,5

La partita che non ti aspetti, forse il migliore nel secondo tempo

Krunic (dal 73') S.V.

Gabbia (dal 73') S.V.

Lazetic (dal 86') S.V.

 

Arbitro Maurizio Mariani

Sta mezzora a vedere e rivedere il gol di Bennacer e poi prende la decisione sbagliata

Barabba

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964