• Home
  • NEWS
  • Ludovico, della terza A: ho fatto il tampone per il Covid, non abbiate paura

Ludovico, della terza A: ho fatto il tampone per il Covid, non abbiate paura

Dopo tanti mesi di didattica distanza e polemiche sui banchi, distanziamenti e rischi contagi, è finalmente ripartita la scuola in tutta Italia.

Sembrava una cosa incerta agli inizi di settembre a forte rischio di partenza, ma alla fine la macchina è partita, nonostante ci sia ancora la mancanza di tantissimi docenti.lettera ludovico

Il personale scolastico nel periodo estivo e ancora oggi sta facendo un poderoso lavoro non solo a livello educativo, ma anche organizzativo e in termini di sicurezza.

Accanto a loro, troviamo i nostri bambini che stanno andando a scuola, consapevoli di quanto successo, e paradossalmente con meno fragilità rispetto agli adulti. I bambini stanno dimostrando un grande senso di responsabilità.

Sanno prendere le cose maggiore semplicità, e spesso come accade, dai loro racconti abbiamo tanto da imparare. Piccoli filosofi in erba.

Tempo fa, ho ricevuto una lettera di un bambino che stava per ritornare a scuola e che mi raccontato le sue riflessioni.

Purtroppo come accade con il ritorno a scuola, si è imbattuto in un raffreddore e il pediatra gli ha prescritto il tampone in ottemperanza delle disposizioni igienico sanitarie.

E’ stato a casa dal 16 settembre in isolamento fiduciario in attesa del tampone, ma non ha perso fiducia: Ludovico vuole tranquillizzare tutti i bambini, che dovessero trovarsi nella sua situazione e ci racconta in una piccola letterina, la sua esperienza.

Riporto la sua letterina:

Buongiorno a tutti,

sono Ludovico Zurlo, ho 8 anni, sono stato il primo della mia scuola a fare il tampone per il Covid 19.

Vi do dei consigli per il tampone: questo tampone non è altro che un lungo coton  fioc che ti infilano delicatamente prima nella bocca  e poi nelle narici, dà un leggero fastidio perché lo infilano in profondità, ma dopo un “pufh” è già finito tutto.

Signori bambini e signore bambine non preoccupatevi, non fa affatto male.

Baci Ludovico terza A scuola Porto Romano Fiumicino (Rm)

Ora sta bene, il tampone è risultato negativo e tornerà a scuola il prossimo lunedì.

Gli facciamo un grande in bocca al lupo e con l’occasione auguriamo un sereno anno scolastico a tutti i bambini, che stanno affrontando un momento unico nella storia ma che sapranno superarlo con la forza del loro sorriso e con la loro inesauribile vitalità.

Mentre cerchiamo di insegnare ai nostri figli tutto sulla vita, i nostri figli ci insegnano che la vita è tutto.
(Angela Schwindt)

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964