• Home
  • EVENTI
  • Milano Wine Week 2020: tutti gli appuntamenti

Milano Wine Week 2020: tutti gli appuntamenti

  • Federica Sallustro

Milano-wine-week-PixabayUna Milano tutta da bere in occasione dell'edizione 2020 della Milano Wine Week che animerà la città per il terzo anno consecutivo con una miriade di eventi dedicati al mondo del vino. Un importante evento di stampo internazionale, ideato da Federico Gordini e prodotto dalla Format Division di SG Company. 

Milano Wine Week 2020

Dopo i grandi numeri del 2019 si riconferma in una versione rinnovata e potenziata, con l'obiettivo di far conoscere attraverso tutti i canali possibili, le eccellenze enogastronomiche italiane che si fonderanno in maniera sinergica tra degustazioni, lanci di nuove etichette, cene, aperitivi, masterclass e molto altro ancora.

Un'organizzazione perfetta che vedrà 7 luoghi simbolo della città diventare sedi speciali di altrettanti importanti consorzi vinicoli, al fine di far conoscere i propri prodotti attraverso i moltissimi locali e luoghi della ristorazione meneghina.

Le location della Milano Wine Week

La Franciacorta verrà ospitata dalla zona Brera-Garibaldi-Solferino. L'Oltrepo Pavese presenzierà in via Eustachi. Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG sarà a Porta Nuova, mentre quello delle DOC Friuli Venezia Giulia all'Isola. La Lugana si potrà assaggiare in Porta Romana, mentre i prodotti di Asti e Moscato d'Asti si troveranno ad Arco della Pace e Corso Sempione. Ai Navigli sarà invece la volta del Consorzio del Buttafuoco Storico.

Se vorrete stupire gli amici a cena, prendete spunto dai più rinomati Chef del panorama nazionale che nella location di Piazza San Babila si alterneranno in spettacolari Show Cooking, preparando succulenti piatti in abbinamento a ottimi vini. Potrete poi fare un salto all'Enoteca creata appositamente per l'occasione, e degustare le migliori etichette selezionate per l'evento.

Palazzo Bovara sarà invece il quartier generale per i veri appassionati, quelli che vogliono andare oltre all'assaggio, approfondendo attraverso seminari e conferenze a tema tenute da grandi esperti, l'universo vinicolo.

E se per un motivo o per un altro non ci potete essere non disperate, aggiornamenti in tempo reale e video on demand saranno sempre fruibili e disponibili sulle pagine Facebook e Instagram dell'evento.

Il programma

La cerimonia inaugurale sarà visibile online, uno spettacolare momento di condivisione con oltre 5000 persone che direttamente dalla propria casa, brinderanno virtualmente alzando un calice di Trentodoc, la famosa bollicina trentina.

Non mancheranno inoltre i Wine Telling, ovvero momenti di degustazione "social" ideati e partiti a marzo, in epoca di lockdown.

Nell'epoca dei distanziamenti e del digitale, anche gli addetti ai lavori rimarranno senz'altro soddisfatti in quanto potranno contare sull'innovativa piattaforma Digital Wine Fair che permetterà di connettere le aziende e i viticoltori con migliaia di operatori settoriali ed internazionali, al fine di promuovere i propri prodotti in tutto il mondo. Le metropoli estere connesse sono infatti punti focali per l'export italiano: Londra, Monaco, Mosca, Shanghai, Hong Kong, New York, San Francisco, Miami e Toronto.

L'agenda degli appuntamenti organizzati per l'evento è davvero fittissima, il programma dettagliato della Milano Wine Week è consultabile sul sito ufficiale dell'evento.

 

Potrebbe interessarti anche:

Vigneti Aperti, la nuova frontiera dell'enoturismo

Cosa fare questo weekend a Milano? 2-4 ottobre 2020

Yoga Festival 2020 a Milano: tutte le info

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964