• EVENTI
  • Miracolo a Milano: le iniziative per celebrare il film capolavoro

Miracolo a Milano: le iniziative per celebrare il film capolavoro

Settanta anni fa usciva nelle sale il celebre film di Vittorio De Sica su soggetto di Cesare Zavattini intitolato Miracolo a Milano.

miracolo a milano le iniziative per celebrare il film capolavoroPer l’occasione sono in programma tutta una serie di iniziative che si svolgeranno nel corso dell’anno a cura del nostro Sistema Bibliotecario e del Municipio 3, dell'Ufficio Arte negli spazi pubblici del Comune di Milano, Circolo Acli Lambrate e della Scuola di Cinema, Musica, Comunicazione Visiva e Storytelling Mohole, proprio per celebrare l’anniversario della pellicola considerata uno dei capolavori cinematografici più originali del neorealismo italiano, legata fortemente alla memoria della nostra città.

Miracolo a Milano. Il film

Miracolo a Milano, fu rappresentato per la prima volta l'8 febbraio 1951. Nello stesso anno si aggiudicò importati riconoscimenti: la Palma d’Oro al festival di Cannes e il premio per il miglior film straniero dei critici di New York, oltre alla Palma d’Oro al festival di Girato, quasi completamente “in esterni” tra febbraio e giugno del 1950.

Questo film rese Milano un set a cielo aperto, in particolare per quello che riguarda la via Valvassori Peroni: qui si allestì la celebre baraccopoli al centro della storia, un simbolo della crisi economica del dopoguerra e della dura vita dei cittadini, ancora senza casa e colpite da una povertà da cui non riuscivano a riprendersi.

Miracolo a Milano. All’inizio era un libro

Il film fu tratto dal romanzo per ragazzi, che possono leggere anche i grandi scritto da Cesare Zavattini. Il racconto è ambientato nella cittadina di Bamba, simile per vari aspetti alle grandi città italiane di quei tempi, in cui vi erano da un lato edifici residenziali moderni e dall’altro agglomerati di baracche.

Il libro era nato appunto come soggetto per un film con protagonista Totò (Antonio De Curtis). Il film poi non fu mai realizzato e il soggetto diventò un romanzo pubblicato a puntate dallo stesso Zavattini sulla rivista Tempo a partire dal maggio del 1942. L’anno successivo uscì come pubblicazione autonoma per Bompiani, riportando il sottotitolo "Romanzo per ragazzi (che possono leggere anche gli adulti)" dato proprio dall'editore.

Nel 1951, precisamente l'8 febbraio, usciva il film Miracolo a Milano di Vittorio De Sica con soggetto di Zavattini tratto proprio da "Totò il buono". Alla sceneggiatura, collaborarono anche altri autori tra cui Adolfo Franci, Suso Cecchi D'Amico e Mario Chiari.

Miracolo a Milano tra le pagine

Giungiamo ad oggi. Per la collana gli Ebook della Sormani, le biblioteche di Milano hanno in corso la riedizione digitale di due testi che potrete scaricare e leggere liberamente e gratuitamente. Vediamoli nel dettaglio.

Per primo è già disponibile il download gratuito Miracolo a Milano di Vittorio De Sica. Storia e preistoria di un film, a cura di Maria Carla Cassarini. Si tratta di un saggio, uno degli studi più approfonditi sul film scritto dopo il restauro del 1999, che lo riportò nuovamente all'attenzione del grande pubblico. In appendice sono raccolti numerosi contributi sul film, tra i quali i testi di Paolo Volponi, Lorenzo Pellizzari, Nazzareno Mazzini oltre agli articoli di Roberto Nepoti e Paolo Mereghetti apparsi su La Repubblica e Sette-Corriere.

A questo seguirà la lavorazione di Barboni a Milano di Giulio Confalonieri, in cui vi è un ritratto dei barboni milanesi dell’epoca: le fisionomie, la tristezza, la rassegnazione e al tempo stesso la grande dignità dei poveri nella Milano del dopoguerra, sotto un certo punto di vista anche in polemica con la visione più"ì favolistica di De Sica-Zavattini.

Inoltre, è in cantiere e sarà presentato durante la prossima edizione di Bookcity 2021, un nuovo libro in omaggio al film, ideato e curato da Gianni Biondillo per EuroMilano. Questo andrà a raccogliere diversi contributi di architetti, letterati, critici cinematografici, musicisti, e lo potremo scaricare online grazie al Sistema bibliotecario di Milano, che sta collaborando attivamente alla realizzazione del volume.

L’intenzione è quella di parlare della Milano di quegli anni e di quella di oggi: un racconto affettuoso attorno a "Miracolo a Milano" come augurio di un nuovo miracolo per una città che non si arrende e vuole rialzarsi dopo un anno molto difficile.

Miracolo a Milano. Un’istallazione di arte contemporanea

Per riportare sempre l’attenzione su questo importante film, è in cantiere la presentazione di un’opera d’arte contemporanea di Liliana Moro all’interno del progetto di arte pubblica ArtLine, negli spazi verdi di City Life. L'installazione prende spunto da una delle scene più iconiche di Miracolo a Milano, quella in cui i senzatetto pagano una lira per sedersi e assistere allo spettacolo del tramonto dietro alle guglie dell’architettura dell’Istituto di Chimica Industriale G. Ronzoni, noto anche con il nome “Kremlino”. Questo frammento di narrazione è punto di partenza per offrire a tutti noi un momento di contemplazione e condivisione.

Leggi anche:

Calcio Serie A. I risultati della 21ima giornata, la classifica e il prossimo turno.

Film polizieschi Milano: anni 70 e 80

Film streaming da vedere a casa: Milano protagonista nel cinema

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964