fbpx
  • LOCALI
  • Anche a Milano Mind the Gap!

Anche a Milano Mind the Gap!

La conoscete la celebre frase "Mind the gap" (attenzione al vuoto) resa molto popolare dall'uso nella Metropolitana di Londra e iniziata a usare nel 1969 per avvertire i passeggeri dello spazio che si viene a creare in alcune stazioni tra la banchina e la porta del treno? Oggi questa frase è diventata talmente celebre da esser protagonista di stampe e gadget turistici. Qui a Milano indica il nome di un pub.

Collocato in zona Porta Romana il Mind the Gap è un English pub che propone una vasta scelta di birre alla spina e una selezione di birre artigianali in bottiglia. Tra le sue particolarità il locale che resta aperto dalle 11 fino alle 2 di notte, è che qui non mancano gli schermi, ben quattro, per vedere i più importanti eventi sportivi dal calcio al basket. Il locale però ha diverse connotazioni, tra queste la passione della musica.

Quanto al locale in se per se, questo vede tre sale di cui una all'aperto che diventa open air grazie a un tetto mobile che si apre secondo le occasioni e del tempo, contando circa 70 posti a sedere. Alle pareti sono appese vecchie locandine, non messe a caso ma queste rispecchiano le passioni dei gestori nel senso che tutto non è appeso lì per caso, ma ogni poster, maglia, quadro o fotografia ha un significato e una storia.

L'atmosfera è giovanile e informale dal sapore sound rock, il bancone è accogliente di legno tirato a lucido, i tavolini intimi, i gestori gentili e disponibili. Sul bancone a vista le birre Guinness, Cristal, Kulmbacher, Kapuziner, Ciney, Theakston e Strongbow e il sidro di mele, si poiché questo è la passione del proprietario ma nessuno dice che non potrà diventare anche la vostra, quindi assolutamente da provare.

hamburger-mind-the-gap-milanoIl locale dispone di ben 7 birre alla spina e viene fatta molta attenzione alle qualità e proprietà di ognuna, servendole alla giusta temperatura che varia per ognuna ad esempio una Ale o una Bitter viene servita a 10-11° mentre una Pils viene servita intorno ai 7° di temperatura.

Quanto al menù è vario, con verdure e pane fresco potete scegliere tra specialità come il fish & chips magari da accompagnare con la tipica crema di piselli, o l'hamburger con patatine, mai banale poiché qui ne trovate di varianti come l'hamburger di pesce con merluzzo tritato, condito e impanato con verdure e salsa tartara; quanto ai prezzi stiano intorno ai 12 euro, ovviamente si tratta di un prezzo più alto rispetto a un fast food ma c'è da considerare che anche la qualità degli ingredienti è più alta.

Ma ancora se volete variare al di là del solito hamburger il menù propone anche piatti tipici della tradizione italiana come la cotoletta alla milanese, le trofie o la costata di manzo, quest'ultima va intorno ai 18 euro. Inoltre qui la domenica mattina avete la possibilità di fare un vero e proprio english breakfast gustando pietanze come bacon, funghi, salsiccia, uova, pomodori e fagioli stufati, insomma non avete che da scegliere. Se ripettate la tipica tradizione dell'Happy hour milanese qui ogni sera è organizzato l'aperitivo che non vede buffet ma se ordinate da bere vi verrà portato al tavolo un piatto in accompagnamento alla birra (una media 5 euro), ai cocktail (7 euro) o ai calici di vino.

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964