Il Cenacolo

L'Ultima Cena - Leonardo da Vinci (1494 - 1498)
cenacolo vinciano

L'affresco denominato "Il Cenacolo" o "l'Ultima Cena" di  Leonardo da Vinci si trova nel refettorio della chiesa Santa Maria delle Grazie di Milano in Corso Magenta, Piazza Santa Maria delle Grazie 2.
Su incarico di Ludovico il Moro Leonardo da Vinci negli anni 1494-1498 dipinge su una parete del refettorio del convento dei domenicani di Santa Maria delle Grazie di Milano, uno delle più grandi opere pittoriche della storia d'arte: l'Ultima cena, nel quale Gesù annuncio la frase: "In verità vi dico: uno di voi mi tradirà".

L'affresco è di grandi dimensioni, misura infatti 4,2 mt per 9,1 mt  e ruota attorno alla figura di Gesù, nel centro, racchiuso in un immaginario triangolo. L’occhio destro è al centro dell’opera e tutte le linee prospettiche convergono in esso.
Particolare significato simbolico rivestono anche gli apostoli, immagine dell’unione tra il divino e l’umano. Dodici, ma divisi in quattro gruppi, come gli elementi, l’acqua, l’aria, la terra e il fuoco. Cristo  rappresenta il sole, mentre ogni apostolo rappresenta un segno zodiacale. Ricorre quindi la simbologia astrologica, come riprodotta anche all’interno del Duomo di Milano.

La Basilica di Santa Maria delle Grazie fu iniziata nel 1463 e solo 30 anni più tardi fu ripresa dal Bramante che poro' a termine il chiostro e la tribuna.

Orari di apertura:
da martedì a sabato dalle ore 08:15 alle 18:45, chiuso il lunedì
La prenotazione è obbligatoria.

Prezzi d'ingresso durata 15 minuti (senza guida) su Vivaticket:

INTERO: Euro 10,00 (+ Euro 2,00 per il diritto di prenotazione)
RIDOTTO: Euro 5,00 (+ Euro 2,00 per il diritto di prenotazione) 
docenti delle scuole statali dell'Unione Europea e dello SEE con incarico a tempo indeterminato.

RIDOTTO: Euro 2,00 (+ Euro 2,00 per il diritto di prenotazione) cittadini dell'Unione Europea e dello SEE (Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera) di età compresa tra i 18 ed i 25 anni;

GRATUITO: Euro 0,00 (+ Euro 2,00 per il diritto di prenotazione)

  • visitatori di età inferiore a 18 anni;
  • membri I.C.O.M. (International Council of Museums);
  • personale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali;
  • ai portatori di handicap e ad un loro familiare o ad altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria (Decreto Ministeriale n. 239 del 20 aprile 2006);
  • studenti della scuola secondaria di secondo grado in possesso della Carta dello Studente;
  • docenti e studenti cittadini dell'Unione Europea delle facoltà di architettura, di conservazione dei beni culturali, di scienze della formazione e dei corsi di laurea in lettere o materie letterarie con indirizzo archeologico o storico artistico delle facoltà di lettere e filosofia;
  • docenti e studenti delle accademie di belle arti dell'Unione Europea;
  • allievi dell'Istituto Centrale per il Restauro, dell'Opificio delle Pietre Dure, della Scuola per il Restauro del Mosaico;
  • giornalisti (è obbligatoria l'esibizione di idoneo documento comprovante l'attività professionale svolta).
  • cittadini dell'Unione Europea portatori di handicap accompagnati da un familiare o da un assistente socio-sanitario;
  • operatori di associazioni di volontariato che svolgano attività di promozione e diffusione della conoscenza dei beni culturali (in base a convenzioni stipulate col Ministero - art. 12, comma 8 del Codice);


Piazza S. Maria delle Grazie 2
Corso Magenta
20123 Milano

Come arrivare:
MM1 Conciliazione
MM1, MM2 Cadorna-Triennale
Tram 20-24-29-30

COME PRENOTARE I BIGLIETTI PER IL CENACOLO

Il sito ufficiale del Museo del Cenacolo Vinciano è quello del Polo Museale della Lombardia, attenzione quindi se si prenota online perché ci sono diversi siti con sovrapprezzo o peggio, siti falsi e fraudolenti.
Dal sito ufficiale si accede al sito di Vivaticket e qui si possono acquistare i biglietti (massimo 5) che poi sarà necessario ritirare in biglietteria. E' possibile prenotare anche attraverso il call center al numero +39 02 92800360.

Attenzione: la prenotazione è obbligatoria, non si può acquistare il biglietto direttamente sul posto. I turni di visita durano 15 minuti per un numero massimo consentito di 30 persone per volta.

Vai alle Informazioni Turistiche Milano

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.