• NEWS
  • Bonus Natale per Famiglie e pensionati: ecco di cosa si tratta

Bonus Natale per Famiglie e pensionati: ecco di cosa si tratta

  • Giovanna La Mura

Lo chiamano il Bonus di Natale 2021: scopriamo ora tutte le curiosità su come funziona e su come può  aiutare famiglie e pensionati in difficoltà durante le feste natalizie.

bonusregalo natale

Quest’anno abbiamo coperto diversi articoli sugli svariati incentivi finanziari stanziati dal governo per agevolare i cittadini dai bonus tv ai bonus terme. Per addolcire le feste ecco che è in arrivo il Bonus di Natale per le famiglie ed i pensionati: in sostanza si parla di un’agevolazione di circa 154,94 per i percettori della pensione minima e in aggiunta si accumula il bonus da 1400 € stanziato per le famiglie più in difficoltà che con il loro stipendio e con le restrizioni della pandemia hanno ampiamente ridotto il loro potere di acquisto.

Bonus Natale per le Famiglie

Chiariamo che questo “bonus” non è proprio un assegno destinato alle famiglie, ma consiste in un buono per la spesa e l’acquisto di beni di prima necessità che comprendono prodotti per la casa e l’igiene personale.

Questa agevolazione prevista nel Decreto Ristori viene finanziata dal governo per alleggerire il peso delle chiusure commerciali durante la pandemia. Per accedervi bisogna che il richiedente rispetti i giusti parametri come avere un tetto ISEE e vengano specificati tutti i componenti della famiglia a seconda del quale varia l’importo erogato.

Dato che i voucher consiste in un buono spesa spendibile nei negozi aderenti all’iniziativa hanno un importo variabile e sono erogati dai Comuni che ne stabiliscono i criteri necessari per poterne usufruire.

Come funzionano i buoni

Lo stato stanzia per il bonus natalizio ben 500 milioni di euro usufruibili fino a fine anno in modo da offrire il sostegno necessario a  tutte le famiglie che ne fanno richiesta. 

Il fondo è stato ripartito fra i vari Comuni secondo criteri di densità e valore del reddito pro capite ed è ripartito per il 50% (con 250 milioni) per la popolazione residente di ciascun Comune;

l’altra metà per la differenza del valore del reddito di ogni Comune rispetto al valore medio nazionale pensato per la rispettiva popolazione.

Saranno quindi i Comuni a prendersi carico della gestione dei vari fondi pubblicando sui loro siti tutti i bandi con le informazioni necessarie per conoscere i vari requisiti di accesso, gli importi previsti a seconda dei componenti della famiglia, i termini di scadenza dei buoni e la documentazione necessaria per presentare la domanda. 

A chi spettano

Il buono spetta, con priorità, a tutti coloro che non percepiscono alcun tipo di sostegno pubblico. Inoltre, possono farne tutti richiesta a prescindere dai componenti del nucleo familiare di conseguenza anche le persone con al loro interno un singolo componente.

Il beneficio natalizio non spetta a quelli che invece già percepiscono altre forme di sostegno come il reddito di cittadinanza, il reddito di inclusione (a sostegno delle famiglie che si trovano al di sotto della soglia di povertà assoluta), NASPI (indennità di disoccupazione),indennità di mobilità e cassa integrazione guadagni.

Scadenze per Ricevere il bonus

Il limite massimo stabilito dal decreto per presentare la domanda di richiesta per il bonus è il 31 Dicembre 2021.Il bonus natalizio non è a importo fisso ma varia a seconda del comune in cui se ne fa richiesta. 

Si va da un minimo di 100 € fino ad un massimo di 600 -700 per i nuclei familiari con più componenti. Per il 2021 ogni nucleo familiare può richiedere due volte il bonus fino a raggiungere la somma di 1400 euro per famiglia.

Il fondo è ad esaurimento e chi non ne fa richiesta in tempo rischia di non riuscire ad ottenerlo.

Bonus Natale Pensionati

regalo picsabay

Il bonus di natale dedicato ai pensionati comprenderà l’aggiunta extra di  154,94 € sulla busta paga di dicembre. 

Questo bonus sicuramente spetta solo a coloro che hanno diritto alla pensione e che già ne hanno una, ma per godere appieno dell’opportunità bisogna che non si superi un determinato limite ISEE.

Il buono è può essere ritirato presso le poste, in alternativa, si può ricevere con il bollettino di dicembre dove verrà accreditato sul proprio conto corrente.

Come fare a richiederlo 

Il bonus natalizio per le pensioni viene assegnato in automatico dall’INPS, per cui non è necessario farne richiesta, ed è concesso solo a coloro che rispettano i criteri necessari. Nel caso le persone che hanno diritto al beneficio non riuscissero per qualunque motivo a riceverlo è possibile compilare una domanda di ricostituzione della pensione sul sito dell'INPS.

A chi spetta 

Il bonus pensione spettano a coloro che hanno una pensione inferiore a 6.695,91 euro e basta che non si superino i 10.043,87 euro per ciascun coniuge o congiunto civile. 

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964