• NEWS
  • Cinzia Marseglia, il ritorno sul palcoscenico di Zelig e i progetti per il 2022

Cinzia Marseglia, il ritorno sul palcoscenico di Zelig e i progetti per il 2022

Un’artista pugliese nata in teatro e poi approdata allo Zelig dove nel 2012 raggiunge il successo con i suoi spassosi monologhi nei quali racconta storie “prettamente femminili”, con grinta e tanta fantasia.

Il suo personaggio simbolo (durante le edizioni di Zelig Off) èRita Antinori vedova Malvasia, poetessa grezza e maldestra che frequenta le feste chic e i vip conoscendo di tutto e tutti retroscena e segreti impensabili.cinzia marseglia

Il suo percorso artistico la vede la protagonista nel cortometraggio Le impronte della tartaruga per la regia di Nicola Buffoni & Giovanni Bognetti e al Festival Fiati Corti.

Nell’edizione 2006 ha ottenuto anche la menzione speciale come miglior interpretazione.

Prima di salire sul prossimo palco, abbiamo fatto una chiacchierata con Cinzia Marseglia.

Sei forse una delle poche donne che fanno cabaret in Italia. Come vedi il ruolo della donna nel teatro? Rispetto ad altri luoghi di lavoro si è ridotto il gap tra uomo e donna?

Prima di tutto ci tengo a dire che non siamo così poche e quelle che fanno cabaret, teatro comico, stand up sono tutte molto brave. La donna ovunque ed anche nel teatro dovrebbe sempre essere al centro di tutto, nel teatro ancora non abbastanza. il gap tra uomo e donna non è mai pari in nessuna realtà, nemmeno nel teatro.

Andando sul gossip, come nasce la singletudine o come si è evoluta negli ultimi tempi?

La singletudine non so come nasce, so come sono diventata single io, non so come si sia evoluta negli ultimi tempi, ma io sono ancora felicemente single.

Quale è il tuo rapporto con la citta di Ostuni?

La amo sempre di più e ci vado appena posso!

Da ostunese che vive a Milano, come vedi le iniziative teatrali ad Ostuni? La città sta investendo su questo tema o manca qualcosa?

Non mi risulta che mi abbiano ancora dedicato una piazza, una via, un vicolo cieco. Altro non mi è noto.

Quali sono i progetti per il 2022? Dove sei impegnata e quali spettacoli stai portando avanti?

Per fortuna ho tanti progetti in cantiere, tra cui Zelig l'8 marzo sarò in viale Monza e sto ultimando il mio nuovo spettacolo con tante sorprese. Stay tuned.

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964