• Home
  • CRONACA
  • Coronavirus e 5G: youtube elimina i video complottisti

Coronavirus e 5G: youtube elimina i video complottisti

5g pixabayUna buona notizia che invece non farà piacere a tutti i complottisti della rete: YouTube eliminerà dalla sua piattaforma, o comunque ridurrà la visibilità di quei video assurdi che spacciando teorie pseudoscientifiche collegando l'epidemia di coronavirus alle reti mobili 5G.

Cos'è il 5G

E' l'acronimo di rete mobile di quinta generazione che entro il 2020 riuscirà a far connettere alla rete Internet circa 50 miliardi di dispositivi smart: altoparlanti wireless intelligenti, riscaldamento a controllo remoto, telecamere, serrature intelligenti e moltissimi altri oggetti smart dotati di sensori per il controllo a distanza e con autonomia decisionale in determinate circostanze, che saranno sempre più utilizzati sia nelle abitazioni che negli uffici che nelle città.

Termini come Internet of ThingsSmart City e Smart Home di nuova generazione diventeranno presto di utilizzo comune. Viabilità, gestione del traffico, servizi per il cittadino, sensori di sicurezza, video sorveglianza, tutto sarà connesso e gestibile da remoto attraverso questa rete veloce ed a bassa latenza.

La quinta generazione della rete mobile cambierà la nostra vita di tutti i giorni facendo apparire retrò l’utilizzo della tecnologia prima del suo avvento. Le prime sperimentazioni sono già state avviate nelle città di Roma, Milano e Torino dove è previsto il debutto ufficiale nel 2020.

Le potenzialità del 5G permetteranno ad esempio di vedere in giro per le strade di Milano un autobus senza conducente, grazie ad un sistema avanzato di monitoraggio e controllo a distanza, che contribuirà a garantire la sicurezza. I requisiti di rete per il funzionamento remoto includono un’ampia copertura, elevata velocità di trasmissione dati e bassa latenza per consentire lo streaming video continuo e l'invio di comandi tra un centro operativo remoto e un veicolo. Il 5G siglerà quindi la fine dei limiti tecnologici fino ad oggi esistenti. Le auto a guida autonoma potranno dialogare in tempo reale con le infrastrutture delle strade ricevendo informazioni immediate per la sicurezza.

Le Fake news su 5G e Coronavirus

Terrapiattisti e complottisti di tutto il mondo inventano ogni giorno teorie folli e sulla rete sono molte le persone che credono a questi nuovi ciarlatani tanto che a fronte di queste fake news nel Regno Unito sono state incendiate alcune torri 5G, colpevoli, a dire di questi guru, di essere le vere colpevoli della pandemia in corso.

I video che violano le regole fissate da YouTube verranno e rimossi cosi' come quelli con teorie cospirazioniste relative al 5G e al coronavirus, che potrebbero disinformare gli utenti in modi dannosi.

Finalmente una buona notizia che speriamo ripulisca un po' la rete e i social dalle bufale alle quali gente poco informata casca ogni giorno.

Leggi anche:

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964