• Home
  • CRONACA
  • Email temporanea: soluzione per evitare lo spam

Email temporanea: soluzione per evitare lo spam

email temporaneaCosa c'è dietro gli annunci di contenuti gratuiti che in questi giorni sembrano piovere da ogni dove?

Formazione, film e corsi gratuiti sono una manna dal cielo quando non si può uscire di casa ma può capitare che dietro al "regalo del giorno" ci sia un'operazione di marketing volta a carpire dati personali ed iscrizioni ad abbonamenti che sono gratuiti per il periodo indicato ma diventano a pagamento se non si effettua formale disdetta entro le tempistiche stabilite.

"Accedi a tutti i nostri contenuti in omaggio", recitano alcuni di questi, e poi segue un link che non fornisce immediatamente quanto promesso ma viene richiesta una registrazione personale con l'inserimento di dati personali ed email dove verranno inviate poi le credenziali per l'accesso a quei contenuti. Una volta registrati, a prescindere dal fatto che alcuni di questi contenuti "formativi" siano o meno all'altezza dell'aspettativa, abbiamo fornito email e dati personali che verranno utilizzati per future campagne commerciali o peggio attività di spamming. Ci segnalano poi alcuni contenuti dove dietro alla gratuità si trovano clausole da leggere bene e farne memoria.

Cosa fare quindi quando ci viene richiesto di inserire la nostra email e i nostri dati per scaricare un contenuto "gratuito"?

COS'È L'E-MAIL TEMPORANEA USA E GETTA?

La soluzione che vi proponiamo è quella di utilizzare una mail temporanea creata solo per accedere al contenuto e valutarne quindi la serietà e il proprio reale interesse per quel contenuto. Poter scegliere consapevolmente con chi condividere i propri dati personali diventa sempre più fondamentale. Ovviamente non si può mai generalizzare, ci sono tantissimi brand conosciuti e seri dove si va sul sicuro ma dalla nascita dei social è un continuo pullulare di "guru" o "espertoni da Mille e una notte"  che promettono la Luna e poi te la fanno vedere ad occhio nudo. Utilizzando un'email provvisoria possiamo dire addio allo spam, alle mailing pubblicitarie, agli attacchi hacking e di robot mantenendo la propria casella di posta reale pulita e al sicuro.

Come utilizzare un'email temporanea? Semplicissimo, non c'è nulla da installare e nessun dato da condividere, è sufficiente una ricerca su google inserendo come termini "email temporanea" per avere a disposizione al volo un indirizzo email temporaneo, sicuri, anonimo, gratuito ed usa e getta.

Una volta creato l'indirizzo mail usa e getta lo possiamo utilizzare per il servizio che ci richiede di inserire la nostra mail e riceveremo su questa mail (nella pagina internet della mail creata) le email per accedere ai servizi di nostro interesse.

L'indirizzo email è temporaneo e si autodistruggerà dopo un certo tempo. Ora che sapete come fare, non riceverete più decine di mail spammose sulla vostra casella mail reale.

Leggi anche:

Google conosce tutti i tuoi dati

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964