• Home
  • CRONACA
  • Ozonizzatore: come sanificare casa e ufficio

Ozonizzatore: come sanificare casa e ufficio

ozonoCome sterilizzare un ambiente distruggendo batteri, virus e altri germi presenti? Uno dei migliori sistemi si basa sull'immissione di gas ozono generandolo sul posto. Cos'è l'ozono, come funziona e come utilizzarlo in casa e al lavoro? Facciamo il punto.

Ozono: cos'è

L'ozono è un gas dall'odore caratteristico che si forma negli strati alti dell'atmosfera in prossimità di scariche elettriche e fulmini. L'ozono è un gas essenziale per la vita sulla Terra, permette l'assorbimento della luce ultravioletta emanata dal Sole proteggendo il nostro pianeta dall'azione nociva dei raggi ultravioletti UV-B.

Il gas ozono non è stabile per lungo periodo, ha ciclo di vita breve e per questo motivo non può essere stoccato in bombole ma è necessario prepararlo al momento attraverso apparecchi elettronici che riescono a convertire l'ossigeno in ozono tramite scariche elettriche controllate.

Grazie al suo potere ossidante l'ozono viene impiegato per:

  • disinfettare
  • sanitizzare
  • deodorare

Gas Ozono: come funziona

I generatori di ozono chiamati ozonizzatori vengono impiegati nella disinfezione e deodorazione degli ambienti e grazie al loro funzionamento tramite una saturazione dell'aria del locale eliminano germi, batteri, virus, muffe, cattivi odore, fumo e anche eventuali insetti e animali presenti. Particolarmente usato per la disinfezione di ambulanze, ospedali, camere d'albergo, ristoranti e autovetture, il gas ozono è diventato un alleato indispensabile ma va utilizzato con cognizione di causa in quanto è necessario seguire alla lettera il manuale d'uso poiché vi sono alcune precauzioni da tenere bene a mente. L'ozono non è pericoloso per uomo e animali se esposti per brevissimi periodi e si decompone poi completamente trasformandosi in ossigeno dopo poche ore. A generatore spento, già dopo circa 10 minuti tutto l'ozono generato inizia a convertirsi in ossigeno puro. Il generatore va acceso nella stanza o nella porzione di casa o ufficio da sanificare, va impostato il timer in base alla metratura dell'ambiente (da 10 minuti a circa 2 ore al massimo) e lasciato lavorare per disinfettare l'aria, le superfici e i tessuti penetrando in profondità.

L'Ozono è approvato dal Ministero della Sanità come presidio naturale per la sterilizzazione degli ambienti. Non danneggia mobili, pareti o tessuti, non lascia residui e non è irritante per la pelle. E' necessario però non sostare nell'area sottoposta ad ozonizzazione e togliere piante o animali prima di far partire l'ozonizzatore in quanto si creerà un'assenza completa di ossigeno.

Ozonizzatori professionali, le offerte su Amazon

Su Amazon ci sono diverse offerte di ozonizzatori a partire da poco più di 100 euro. Di seguito un modello che abbiamo testato riscontrando ottima funzionalità di purificazione dell'aria professionale e potente con una produzione massima di ozono di 5.000 mg / h. Può coprire 100 metri quadrati ed è possibile impostare il tempo di utilizzo fino a 120 minuti.

Proprietà microbiche dell'ozono

L'ozono risulta il mezzo più efficace contro i microbi poiché ossida i componenti cellulari della parete delle cellule batteriche penetrando nella cellula. Una volta entrato, l'ozono ossida tutte le componenti essenziali (enzimi, proteine, DNA, RNA) e durante questo processo la membrana cellulare si danneggia e la cellula muore. L'ozono si può utilizzare anche per disinfestare ambienti da topi o pidocchi e come insetticida per zanzare e mosche.

Precauzioni per l'uso:

  1. Chiudere le porte e le finestre nella stanza da trattare, posizionare l'apparecchio nella stanza da trattare e accendere l'alimentazione.
  2. Dopo l'avvio della macchina inizia ad accendersi la ventola ed è necessario impostare il timer di funzionamento in base alle dimensioni della stanza da elaborare.
  3. Quando l'apparecchio è in funzione si inizia a sentire il tipico odore di ozono, questo odore non danneggia il corpo umano ma via via l'ossigeno della stanza verrà completamente convertito in ozono pertanto quando l'ozonizzatore è in funzione si raccomanda che la famiglia e gli animali domestici non rimangano nella stanza.
  4. Il timer si spegne automaticamente dopo il tempo specificato.
  5. Dopo 2 ore è possibile accedere alla stanza trattata e si consiglia di areare.

Leggi anche:

Perché togliersi le scarpe appena entrati in casa

Il saturimetro: uno strumento di diagnosi importante

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964