• NEWS
  • Cronache di guerra sabato 26 febbraio: soldati russi allo sbando e colpito un asilo a Okhtyrka

Cronache di guerra sabato 26 febbraio: soldati russi allo sbando e colpito un asilo a Okhtyrka

Attacco della Russia in Ucraina, Victor ci racconta un’altra giornata di guerra nel suo paese.

Aggiornamento ore 11.00

Cronache di guerra. Sabato 26 febbraio. L'esercito ucraino tiene botta, resiste si abitua al nuovo scenario. Tanti civili ucraini vanno ad arruolarsi. Il popolo reagisce. Ci sono corse per registrarsi, racconta Victor. I soldati russi che girano nei boschi sono giovani e mandati allo sbando. Non credono nemmeno loro a questa guerra. Hanno pochi viveri e hanno fame.

Vanno nei negozi a comprano da mangiare con i rubli. Qualcuno dei soldati baratta del gasolio con i viveri. Altri invece rubano nei negozi chiusi.

La distruzione di tanti ponti sta creando problemi sull’approvvigionamento dei prodotti nei negozi, dove si faticano a trovare pane e farina.

Hanno colpito asilo a Okhtyrka nella regione di Sumy al nord, il bilancio è : morto  un agente di guardia di sicurezza e due bambini feriti in reanimazione, che versano in gravi condizioni.

attacco ucraina asilo

Putin pensava che l’Ucraina crollasse, invece siamo uno stato molto forte e determinato.

Nei combattimenti spicca un pilota “di riserva “ ucraino che in 30 ore ha abbattuto 6 aerei da caccia russi a Kiev

Aggiornamento ore 12.00

Nella regione di Sumy al nord Ucraina, un aereo russo sta buttando dal celo giocattoli e i gadgets farciti di esplosivo!

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964