• NEWS
  • Omaggio alla Primavera: aforismi, proverbi e canzoni

Omaggio alla Primavera: aforismi, proverbi e canzoni

Tra non molti giorni ecco arrivare la sempre attesa e graditissima Primavera, così per omaggiare il suo arrivo ho pensato di dedicargli alcuni aforismi e detti.primavera fiori foto cicala

Aforismi sulla primavera

Potranno recidere tutti i fiori ma non potranno fermare la primavera. Pablo Neruda. Infatti, con l’arrivo della primavera ritorna ad esplodere la vita.

Parlami di Dio, dissi al mandorlo. E il mandorlo fiorì. Nikos Kazantzais.

Ascolta: riesci a sentirla? La dolce cantata della primavera. I ciuffi d’erba che spingono attraverso la neve. Il canto delle gemme che erompono dal ramo. Il tenero timpano del cuore di un giovane pettirosso. Primavera. Diane Frolow. Una citazione molto poetica.

Ecco adesso una citazione della poetessa Alda Merini. Sono nata il ventuno a primavera ma non sapevo che nascere folle, aprire le zolle potesse scatenar tempesta.

La primavera è un’opera teatrale in più atti. Ogni giorno c’è l’entrata in scena di un attore diverso. Una gemma che si apre, una rondine che appare, un fiore che sboccia, una foglia che si schiude, una luce che brilla. Fabrizio Caramagna.

I nudi rami degli alberi aspettano la primavera per rifarsi il guardaroba. Roberto Gervaso.

Venne la primavera e la Natura parlò la lingua dei ruscelli e dei torrenti per allietare il cuore. Sorrise con le labbra dei fiori e rinfrancò lo spirito. Kahlil Gibran.

La più grande gioia della primavera è senza dubbio quando fa uscire fuori di casa i bambini. Edgar Guest.  Non gli do torto.

Primavera dintorno brilla nell’aria, e per li campi esulta, sì ch’à mirarla intenerisce il core. Giacomo Leopardi. Vi ricorda qualcosa questa poesia?

Una rondine non fa primavera ma due upupe innamorate, due leprotti in un cespuglio, una cutrettola che corre sulla strada, due scoiattoli che si arrampicano tra i rami di un abete, sì. Se poi avvistiamo un rumoroso calabrone, una farfalla che si chiama Arcia, un lombrico, se sentiamo il canto di un cardellino, è primavera anche se il giorno dopo nevica. Mario Rigoni Stern.

ProverbI SULLA PRIMAVERA

Abbandoniamo gli aforismi per dare un po’ di spazio ai proverbi.

Di primavera i fiori a schiera a schiera, d’autunno i frutti a pugno a pugno.

Guardati dalla primavera di Gennaio. Proprio vero, meglio non fidarsi.

La bella e buona maniera fa cambiar l’inverno in primavera. Proverbio da saggio.

La primavera è per l’occhio e l’autunno per la gola. A pensarci bene…

Pioggia di primavera non è cattivo tempo. E sì, perché è una manna per i campi.

Primavera ritardata, campagna fortunata; primavera anticipata, campagna rovinata.

Se l’inverno mangia la primavera, l’estate mangia l’autunno.

Senza fiore a primavera non c’è frutto d’autunno.

Canzoni SULLA PRIMAVERA

Prima di concludere questo articolo omaggio alla primavera, ecco alcune canzoni che parlano proprio di lei.

Nel 1969 i Dik Dik cantavano “Il primo giorno di primavera”.

Il cantautore Fabrizio De Andrè, nel suo lavoro “un chimico” del 1971 canta della primavera così: Primavera non bussa, lei entra sicura, come il fumo lei penetra in ogni fessura, ha le labbra di carne, i capelli di grano, che paura, che voglia che ti prenda per mano. Che paura, che voglia che ti porti lontano.

Spring is here, ovvero: la primavera è arrivata; una canzone di Frank Sinatra del 1946.

It might as well be spring che tradotto significa: potrebbe anche essere primavera. Canzone del 1961 cantata dalla grande Ella Fitzgerald.

Riccardo Cocciante cantava nel 1980 “Cervo a primavera”.

Febbre primaverile, spring fever, canzone del 1965 di Elvis Presley.

Di Laura Pausini, primavera in anticipo, del 2009.

Del 2012 la canzone di Annalisa, tra due minuti è primavera.

Altre ve ne sono che parlano di questa sempre attesa stagione, ma lascio ai lettori il piacere di scoprirle.

 

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964