• NEWS
  • Pulizia finanziaria. Riflessioni dell’artista e scrittore Roberto Bombassei

Pulizia finanziaria. Riflessioni dell’artista e scrittore Roberto Bombassei

img 20220108 wa0020

Nella nostra società serve per qualsiasi cosa: dalla semplice sopravvivenza, alla salute, dall'istruzione fino alla stessa beneficienza. D-E-N-A-R-O. Per capire come funziona il nostro sistema monetario occidentale dobbiamo andare in America pur sapendo che le sue origini sono e restano inglesi al 100%.

Dal baratro fino al VII secolo A.C. quando comparvero le prime monete in Grecia ed Asia. Si imposero le monete in oro e argento perché valevano di più e visto che sono metalli malleabili, si potevano anche tagliare in frazioni.  Successivamente nel XVI secolo in Europa gli orafi si offrirono di custodire le monete in oro rilasciando al depositante una ricevuta.

Queste ricevute certificavano che in uno specifico “banco” vi era depositata una quantità d’oro equivalente e di proprietà del portatore della “nota”.

Ecco nascere le Banconote.

Siamo soliti pensare oggigiorno che il denaro che tocchiamo sia l'unico esistente. Niente di più falso. Il denaro che tocchiamo fisicamente nella nostra vita ammonta al 3 % del capitale circolante. Il resto del denaro immesso è su computer di sistemi bancari.

L’intero sistema bancario è, e ripeto è, PRIVATO. La FED, come la BCE e come tutte le banche del mondo non sono istituzioni governative ma società private. Nessuno dei loro dirigenti o uomini al potere è stato eletto e nominato da governi ma vengono eletti da privati. Ed è proprio questo genere di istituzioni che decidono quanto denaro stampare in base al proprio criterio di stabilita economica ed altri fattori. Possono quindi decidere se aumentare o diminuire e quindi determinare il valore della propria valuta.

Quindi nel momento che decidono di stampare sanno già quanto utile viene generato attraverso la riserva finanziaria. Grazie ad essa, Essi moltiplicheranno l'importo emesso per ben nove volte e lo immetteranno sul mercato attraverso prestiti ed investimenti .

Ma ogni tanto, tutto questo denaro inesistente deve essere azzerato. La riserva finanziaria è la ragione per cui, dalla sua istituzione si verificano devastanti cicli economici, seguiti da devastanti crisi bancarie e da possibili guerre. Le guerre in particolare mettono gli Stati nella necessita di avere bisogno di ancora più denaro e in maniera rapida.

E, per quanto ci vogliono inculcare nella testa attraverso notizie, nessuna nazione verrà mai esclusa dalle valute uniche.

img 20220108 wa0038 copy

Quello che stiamo assistendo e vivendo da oltre un decennio, con crisi bancarie, pandemia e guerra non è una crisi o una recessione ma una vera e propria metamorfosi sociale ed economica in cui nulla tornerà ad essere come prima.

Prepariamoci ad avere in tutto il mondo stati avidi. Maggiori tasse e minore uso del contante.

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964