fbpx
  • EVENTI
  • #iorestoinsala, un buon modo per godere del grande Cinema direttamente da casa

#iorestoinsala, un buon modo per godere del grande Cinema direttamente da casa

cinema popcorn pixDi nuovo, dopo il lungo stop primaverile, i luoghi di Cultura si sono dovuti fermare, trovandosi, per la seconda volta, chiusi, in seguito alle nuove norme per contenere l’epidemia da coronavirus.

Dopo una timida riapertura tra la fine di agosto e il mese di settembre, con ottobre, cinema, teatri e mostre sono, di nuovo, stati chiusi per evitare il diffondersi dei contagi. Giusto trovare delle strategie per contenere l’epidemia, anche perché, come ormai tutti ben sappiamo da quasi un anno a questa parte, i luoghi al chiuso possono essere un veicolo di maggiore trasmissione del virus, ma, attuando le giuste misure, ovvero uso della mascherina, contingentamento degli ingressi e dei biglietti venduti e igienizzazione delle mani, questi avrebbero potuto continuare a offrire i loro servizi in sicurezza, anche perché, di questi tempi, abbiamo bisogno di Cultura. Il Cinema, il Teatro e le mostre d’Arte ci mancano tantissimo. 

Già durante la prima ondata, a marzo-aprile, ci sono stati luoghi di Cultura che si sono adattati, creando iniziative sul web e sulle pagine social dedicate a far conoscere, anche a distanza, la loro offerta. Ci sono stati Musei, come il Poldi Pezzoli, che hanno lavorato sui canali social, ma anche Cinema, che hanno messo a disposizione, in streaming, vari film che, senza la pandemia, sarebbero stati proiettati nelle sale: l’esempio migliore è stato il Beltrade, che ha reso possibile la visione di una serie di docufilm direttamente su una piattaforma online, in modo da poterseli godere direttamente sul divano di casa, sul proprio computer.

Ora, un’iniziativa analoga la mette a disposizione Anteo Spaziocinema: il suo nome è #iorestoinsala. Si tratta di un modo per non fermare la programmazione delle sale del circuito Anteo, suddivise tra le sedi di Milano, Monza, Cremona e Treviglio, oltre che per tenerle, virtualmente, aperte, continuando a fruire della loro offerta direttamente online. In questo frangente, verrebbe da dire “meno male che esiste il web”, visto che ci permette di fare tutte quelle cose che, in tempi di pandemia, non possiamo svolgere! E una di queste è proprio il Cinema. 

#iorestoinsala è un circuito nazionale di sale virtuali su cui vedere i film di proprio interesse, in modo da poterseli godere direttamente da casa. Non sarà la stessa emozione che proviamo trovandoci fisicamente in sala, ma, almeno, in questo modo, il Cinema non si ferma. Oltre cinquanta sono le sale cinematografiche su tutto il territorio nazionale che hanno aderito all’iniziativa, e, di queste, la rappresentante lombarda è Anteo Spaziocinema. 

A questo punto verrebbe spontaneo chiedersi come muoverci all’interno di questa iniziativa offerta dal sito di Anteo. Basta cliccare sul sito www.spaziocinema.info e cliccare sul pulsante “Sala virtuale online”. A questo punto, si sceglie il cinema dove acquistare il proprio (altrettanto virtuale) biglietto: si tratta di un’iniziativa simbolica per continuare a sostenere le sale che tutti noi amiamo. 

Il passaggio successivo è la scelta dei film disponibili su #iorestoinsala. Una volta selezionato il film e fatto il biglietto, si riceverà, alla mail indicata durante la fase di pagamento, un link dal sito www.mymovies.it su cui visualizzare la pellicola di nostro interesse, oltre al codice di acquisto. Attenzione a un particolare: se si seleziona un film corredato di introduzione in live streaming, ci si deve attenere all’orario indicato per la proiezione, cosa che non avviene per le altre pellicole prive di tale caratteristiche. I costi dei biglietti? Le tariffe restano quelle a cui eravamo abituati quando li acquistavamo in biglietteria o online, prima di recarci fisicamente in sala, ovvero da un minimo di 3,00 € e a un massimo di 7,90 €.

Il film selezionato si dovrà visualizzare entro i 30 giorni successivi all’acquisto. Un altro particolare a cui prestare attenzione si trova nel link a www.mymovies.it: una volta effettuato il primo accesso, il film selezionato andrà visualizzato nei due giorni successivi. Il lato positivo sta nel fatto che, in questi due giorni, possiamo goderci il film anche a più riprese, interrompendolo e riprendendolo quando ci pare e piace, in base ai nostri impegni. 

Questo è sicuramente un modo per non dimenticarci del Cinema, in questo momento così buio per la Cultura, e per continuare a sostenerlo, nell’attesa di poter tornare, presto, nelle sale, a vedere un bel film.

Leggi anche:

Calcio, partite serie A. Tutti i big match di Gennaio

SanPa: la serie Netflix che divide gli italiani

Fai-da-te. Ecco i corsi online gratuiti e non per imparare i lavori di casa

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964