• Personaggi
  • Wilma De Angelis: famosa cantante milanese

Wilma De Angelis: famosa cantante milanese

wilma de angelisLa cantante in questione è Wilma De Angelis, nata a Milano l’8 aprile del 1931. Cantante, conduttrice di programmi televisivi e attrice.

Esordisce, dopo aver fatto una dura “gavetta”, in quel di Boario Terme, cantando Summertime, My Funny Valentine e A Foggy Day, noti brani Jazz, vincendo il titolo di “Reginetta del Jazz italiano”. Nel 1957 la sua presenza sanremese la vede protagonista al Festival Jazz, che si svolgeva una settimana prima del Festival della canzone italiana. L’artista incide alcune canzoni, tra le quali “Casetta in Canadà e A Firenze in carrozzella”, soprattutto per il mercato olandese. A Milano, il Santa Tecla, aperto a due passi dal Duomo nel 1951, e il Nuovissimo Olimpia, vedono la De Angelis protagonista.

Partecipa, sempre nella nostra città, alla “Sei giorni della canzone”, cantando dal vivo insieme a cantanti come Celentano, Gaber, Tony Renis e altri. Nel 1959 decide di debuttare al Festival di Sanremo con la canzone “Nessuno” e “Per tutta la vita”, questa partecipazione aumenta di molto la sua popolarità, tanto che è invitata anche al Festival di Napoli. L’indimenticato Corrado è accompagnato dalla De Angelis nel programma radiofonico “Il traguardo degli assi”, mentre il varietà televisivo la vede protagonista in “Buone vacanze”.

Nella prima edizione del Festival del Musichiere, si piazza al terzo posto con la canzone “Soltanto tu”, mentre in Canzonissima giunge in finale. Gli anni sessanta sono per la cantante ricchi d’impegni e di successi, partecipando non solo al Festival di Sanremo ma anche a trasmissioni radiotelevisive. Nel 1970 torna al Festival di Napoli, raggiungendo un grande consenso dalla critica. Alla fine degli anni settanta inizia per la star un impegno televisivo con TeleMontecarlo, dove conduce il programma “Telemenù”, ottenendo un enorme successo. Gli anni ottanta la vede protagonista di un recital teatrale dal titolo “Avanti c’è musica”, e nella fiction televisiva “I Promessi Sposi”, ritornando inoltre in sala discografica.

Tuttavia la Nostra non si ferma solo alla canzone ma, nel 1988 debutta anche come scrittrice, pubblicando il libro di arte culinaria, “Le mille meglio”, ne seguirà poi un secondo dal titolo “Quando cucina Wilma” e un terzo dal nome “In cucina con fantasia”.  Nei primi anni novanta, con artisti come Renzo Arbore e Banfi, partecipa al varietà “Caso Sanremo”, sulla storia del festival, condotto da Mike Bongiorno. Dall’anno 2000 la De Angelis interpreta una figura storica del carnevale milanese, che è poi la maschera tipica e che apre, ogni anno, il carnevale ufficiale della nostra città, ossia “La Cecca”. Gli anni duemila, sino ai giorni odierni, la vedono impegnata in trasmissioni televisive con artisti e interpreti diversi.

Insomma, ancora una volta Milano è “carta d’identità” di una grande interprete della canzone italiana.

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964