Milano Linate Prime una nuova porta

linate prime 1A solo 15 minuti dal centro storico di Milano, presso l’aeroporto di Linate, è stato inaugurato Milano Linate Prime, il nuovo terminal aeroportuale che, nelle intenzioni dei suoi creatori, sarà una nuova possibilità per scoprire la storia del capoluogo lombardo nell’anno di Expo 2015, che si terrà fino al 31 ottobre presso il settore Fiera di Rho.

La facciata dell’aeroporto è in lastre di cristallo divise da supporti in acciaio bianco, con un luminoso disegno geometrico, mentre la facciata esterna, in direzione della città, è tutta dipinta di bianco con al di sopra un'ampia pensilina aggettante.

All'interno, completamente rinnovato, ci sono nei 750 metri quadrati del piano terra, servizi aeroportuali e salotti d'attesa, mentre presso i 510 metri del primo piano troviamo nuove sale per riunioni.

Il partner di riferimento è Prime Aviation Services, uno dei principali operatori del settore Aviation, con una gamma completa di servizi che offre con il suo equipaggiamento superiore e le strutture, tra i quali l’assistenza a terra e servizi di concierge, che si possono trovare anche a Milano Malpensa, Roma Ciampino e negli aeroporti di Venezia Tessera. 

linate prime 3Ad acquistare per 25 milioni quello che dal 1962 era stato il primo aeroporto dell'Aviazione Generale in Italia Business, azienda nota per essere la sesta in Europa in termini di movimenti di aeromobili, poi finita nelle mani del liquidatore giudiziale, è stata la Sea. Per il restyling sono stati investiti 2 milioni, su un piano d’investimenti di complessivi 30, di cui 12 per nuovi hangar e 6,5 per la messa in sicurezza del Lambro, così vicino da rendere realistico il rischio di esondazioni.

Adesso lo scalo è gestito da Sea Prime, una società appositamente costituita da Sea, con presidente Giulio De Metrio e direttore generale Chiara Dorigotti.

Il tutto è al servizio di privati, come la Sirio della famiglia Seragnoli, specializzata nella gestione di flotte aziendali, Alba servizi del gruppo Fininvest, ed Eurofly service, oltre ad una serie di elicotteri che appartengono a due noti marchi del lusso di Milano, mentre un hangar è per Avionord, realtà specializzata nel trasporto di organi e di pazienti.

E il futuro dello scalo, soprattutto grazie ad Expo e al gran numero di turisti che in estate arrivano a Milano, appare più luminoso che mai. 

Leggi anche: 

La nuova Malpensa e il restyling per Expo 2015

Linate e la sua storia

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964