fbpx
  • Home
  • Trasporti
  • Sciopero generale dei trasporti 23 aprile 2021: info e categorie coinvolte

Sciopero generale dei trasporti 23 aprile 2021: info e categorie coinvolte

Una nuova agitazione è stata indetta dal sindacato dell’Or.S.A.  per la giornata del 23 aprile 2021 (venerdì) dalle ore 09.00 alle ore 17.59.treni 2020 foto specchia

Lo sciopero  riguarda tutte aziende di trasporto ferro, gomma, mare, aria dove ovviamente il sindacato ha rappresentanza.  Di fatti sono impattate:

  • Trenord;
  • FerrovieNord;
  • Rfi;
  • Italo;
  • Atm Milano;
  • Autobus provinciali e locali;
  • Aerei.

Sicuramente tra i viaggiatori/pendolari ormai è prevalente un’assuefazione a questi blocchi, che sembravano avere quasi una cadenza mensile.  Sui social, gli scioperi vengono sempre più spesso commentati negativamente, in quanto vanno a ricadere sempre sui pendolari e sulle tasche dei lavoratori delle imprese ferroviarie.

Le lotte del sindacato dovrebbero trovare delle nuove forme di protesta, soprattutto nel caso di Trenord, dove  la Dirigenza sembra un muro di gomma (messo già  in evidenza dall’Or.sa nei precedenti comunicati).

Abbiamo comunque cercato di capire le motivazioni di questo sciopero,  rivolgendoci   al segretario regionale della Lombardia, Adriano Coscia, che commenta :   “I lavoratori dei trasporti non sono essenziali per comodità lo sono sempre o non lo sono mai.

Dobbiamo rispettare rigorosamente gli obblighi previsti dalla 146/90, mentre non lo siamo quando ci devono tutelare.

Esperti dicono che il rischio Covid è più alto nei Trasporti dopodiché non si spiega perché i lavoratori che si sono esposti al rischio in questo periodo di pandemia non sono tutelati”.

 

Riportiamo il comunicato integrale

Oggetto: Adesione sciopero generale dei trasporti

La scrivente, in adesione allo sciopero generale del comparto trasporti proclamato dalla Segreteria Generale OR.S.A. Trasporti prot. 11 del 16 Marzo 2020 con cui si rivendica l’immediata vaccinazione del personale che opera nel settore dei Trasporti ovvero l’inserimento nel piano vaccinale Covid 19 del settore trasporti tra le categorie individuate che assicurano servizi essenziali, dichiara lo sciopero del personale dipendente dalle aziende in indirizzo dalle ore 9.00 alle ore 16.59 del giorno 23 Aprile 2021.

Al fine di rispettare la regola della rarefazione di cui l’accordo del settore ferroviario del 23 Novembre 1999, a causa di uno sciopero precedentemente dichiarato che interessa lo stesso bacino d’utenza, allo stato attuale viene escluso il personale connesso alla circolazione dei treni di cui il comma b del punto 2 del richiamato accordo del 23.11.1999 dipendente dalla Società Rete Ferroviaria Italiana che opera negli impianti nella Regione Trentino Alto Adige e dalla Società Trenitalia DPR Trentino Alto Adige.

Seguiranno norme tecniche di attuazione.

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964