• WEB
  • Facebook e litigi di coppia: consigli per l'uso

Facebook e litigi di coppia: consigli per l'uso

facebook litigi coppiaTroppe volte abbiamo litigato con la fidanzata per un "like" scappato sotto una foto non proprio "artistica".

Troppi litigi per un commento postato ad un'amica che poi tanto amica non lo è mai stata. Quando poi si lascia il profilo aperto la tentazione di sbirciare tra i messaggi e le conversazioni supera di gran lunga tutti i discorsi sulla fiducia fatti in precedenza.

Come fare allora per fermare questo dilagante fenomeno di sospetto infondato? Cancellarsi da Facebook? Soluzione funzionale ma forse troppo drastica. Ecco allora una serie di regole per evitare di incappare in inutili discussioni sul "perché hai messo mi piace alla foto di quella" e "da quando ti scrive sta tipa".

1° - SITUAZIONE SENTIMENTALE
Fidanzati nella vita reale? Perché non scriverlo sul proprio profilo, magari indicando anche il nome di lei. Se proprio vogliamo mantenere la nostra privacy, ma senza giustificarci e trovare risposte assurde allora impostate il vostro stato sentimentale in modo che solo lei (e le sue amiche!) possa vedere la vostra situazione sentimentale pubblica.

2° - POST
Se avete appena messo giù il telefono con la vostra tipa, e per 10 minuti vi siete detti "attacca tu, no attacca tu" non iniziate a postare su Facebook canzoni, foto e stati, magari fatelo ma restringete la privacy, in questo caso impostatelo come elemento non visualizzabile per lei (e le sue amiche, naturalmente).

3° - RICHIESTE DI AMICIZIA

E' un problema comune, non sentitevi soli. Tutti troviamo profili con foto di superdonne in pose succinte, non facciamo fregare. Spesso sono fake, o magari proprio la nostra fidanzata sotto mentite spoglie. Fate attenzione, se siete sicuri che il profilo sia genuino, aggiungetela... dovrete pur socializzare con l'amica dell'Università che vi passa gli appunti!

4° - BACHECA E FOTO

Le foto sono una questione molto calda. Siamo proprio borderline e non esiste una regola fissa, bisogna agire a seconda del livello di gelosia della propria compagna. I fotografi dei locali e delle discoteche sono diventati i nostri peggiori nemici, ma non per questo dobbiamo partire sconfitti. Nelle impostazioni sui tag è possibile inserire l'autorizzazione preventiva per essere taggati, una piccola manovra evasiva per evitare di trovare la foto con la tipa del locale proprio sulla bacheca. Il problema è se la fidanzata ha accesso alla pagina del locale, l'unico modo per evitare tutto questo è agire subito dopo il caricamento della foto inviando una messaggio privato (che poi cancelleremo) al profilo del locale indicando il numero della foto con un cordiale saluto e un arrivederci al prossimo Venerdì.

5° - SOCIAL GAME

Se siamo in cerca di relazione extra-coniugali non credo che il modo giusto sia giocare a farmville, perlomeno c'è chi ci riesce e sa abbordare scambiando una mucca per una pecora, su questo preferisco sorvolare, ci si espone troppo.

6° - GLI EX
Ogni ex è su Facebook, puntualmente ci aggiunge o perlomeno ci prova. Meglio non esagerare, sono i primi profili ad essere controllati e le prime conversazioni ad essere lette, se si passa questo step si ha già un punto di vantaggio.

7° - AVATAR E FOTO PROVOCANTI
Premettendo che non ammetto di condividere un profilo con la propria fidanzata (siamo al limite del ridicolo), la foto che scegliete di mettere come profilo è un campanello di fiducia che serve a lei per far capire alle altre che questo è il suo territorio. Evitate di sceglierla insieme, le sue opzioni si limitano alle foto sul lago e al mare dove siete incollati, optate per una foto che la faccia star tranquilla ma che all'interno contenga il significato "Questa è mia sorella non vedi?".

8° - AMICI DI LUI/LEI
Aggiungeteli, non avete nulla da nascondere e il vostro profilo rispecchia pienamente la persona che siete. Per qualsiasi dubbio rileggetevi l'art. 1 e 2.

9° - RISPETTO DELLA PRIVACY
Buoni si ma fessi no. Inutile spiegare il perché è utile conoscere la password dell'account della fidanzata, ma molte volte è una meta inconseguibile. Allora basta cliccare sulla stellina del profilo e tutto ciò che scrive e pubblica vi arriva tramite notifica, per il resto c'è poco da fare ma basta domandare.
 
10° - NOTIFICHE
Le notifiche sugli smartphone sono un problema non da poco, magari state vedendo un video su youtube che diverte a entrambi e arriva la notifica del messaggio di una tipa, non solo ferma il video e fa pure il tintinnio, ma causa una perturbazione umorale difficile da ripristinare. Impostate le notifiche su "annulla", non sarete sempre aggiornati sui messaggi in tempo reale ma perlomeno non avrete le palpitazioni ogni qualvolta la vostra ragazza prende il telefono in mano.
Se poi siete degli inguaribili Casanova, non vi resta altro che creare un profilo falso con un nome inventato, ma attenzione magari chi vi aggiunge è proprio la vostra fidanzata!
 
Leggi anche:
 

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964