• Home
  • Home
  • Bambini
  • Coronavirus: gratis online i laboratori per bambini di Bruno Munari

Coronavirus: gratis online i laboratori per bambini di Bruno Munari

  • Paola Fontana

il sito in casa munariGiocare è una cosa seria’. La pensava così Bruno Munari che oltre ad essere stato un poliedrico artista, molta attenzione dedicò al mondo dell’infanzia fino a creare quello che oggi è conosciuto come il celebre ‘metodo Bruno Munari’.

Un metodo che si può riassumere in un semplice concetto: ‘non dire cosa fare ma come’, a significare che il bambino deve essere libero di esprimersi da solo ed essere lasciato libero di fare senza che l’adulto intervenga. Su questo stesso principio si basa il nuovo spazio virtuale ‘In casa con Munari’, pensato per le famiglie bloccate tra le mura domestiche a causa dell’emergenza Coronavirus. Un sito completamente gratuito che accompagna i bambini, ma anche i genitori e i nonni, nella sperimentazione e nella scoperta, partendo però solo da quello che è possibile reperire nelle case: materiali, oggetti ed immagini che saranno protagonisti di un ‘riuso che saprà stimolare un pensiero più creativo’.

La casa di Munari è suddivisa in stanze, proprio come una vera abitazione, dalla biblioteca al terrazzo, dal laboratorio alla stanza dei giochi, e ogni stanza propone differenti attività. La prima porta è rossa ed è quella della Biblioteca: qui, vengono letti in video alcuni libri dell’autore, da ‘Toc toc. Chi è? Apri la porta’ a ‘Il prestigiatore giallo’ e ‘Gigi cerca il suo berretto’. Sono testi dedicati ai più piccoli, semplici racconti essenzialmente visivi pieni di attese e di sorprese che intendono stimolare la curiosità dei bambini facendo loro scoprire cosa c’è dietro qualcosa d'altro.

attività bruno munariLa seconda porta è arancione ed è quella del Laboratorio. Qui si trovano alcune proposte creative, adatte non solo ai bambini ma anche ai ragazzi che si basano sulla tecnica del collage fino alluso della fotografia. La porta blu è quella del Terrazzo, dove è la natura ad insegnare, mentre attraverso l’ultima porta, verde, si accede alla Stanza dei Giochi, ancora una volta all'insegna della sperimentazione a partire da oggetti comuni quali possono essere i mattoncini del Lego.

‘In casa con Munari’ è un progetto corale e in divenire. Chi si cimenta con le varie sperimentazioni proposte online e con i laboratori potrà infatti inviare le proprie opere che verranno poi raccolte per allestire un Museo Virtuale.

Paola Fontana

Potrebbe interessarti anche:

PoliMi for kids: lezioni online del Politecnico per i bambini

Cinque pillole di Cultura… in tempo di quarantena

Il MA*GA si fa virtuale: ecco le iniziative online del museo di Gallarate

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964