fbpx
  • EVENTI
  • Milano Digital Week 2021

Milano Digital Week 2021

milano digital week 2021La quarta edizione della Milano Digital Week si svolgerà dal 17 al 21 marzo in forma completamente digitale. 

Milano Digital Week 2021

La Milano Digital Week è la settimana dedicata al mondo del digitale promossa dal Comune di Milano, in particolare dall’Assessorato alla Trasformazione digitale e Servizi civici, e realizzata da IAB Italia, Cariplo Factory e Hublab.

Sono oltre 600 gli eventi in programma per questa edizione. Al centro il tema Città equa e sostenibile che sarà declinato secondo diverse prospettive, dal lavoro all’educazione passando per lo sviluppo sostenibile, l’arte e la cultura fino ai diritti.

Visti i numerosi eventi in programma, di seguito una selezione di alcuni contenuti a cura della redazione. 

Opening e inaugurazione

La Milano Digital Week sarà inaugurata mercoledì 17 marzo alle ore 18 dalla conferenza Data Language: Il Linguaggio dei dati. Dialoghi, storie e persone dietro ai dati.

L’incontro è organizzato dal Comune di Milano e vuole raccontare il ruolo dei dati nel processo di innovazione sarà l’opportunità per descrivere anche la strategia Data-driven della città di Milano. Sarà anche presentata in anteprima la Dashboard della Città che è uno dei progetti principli del Comune di Milano.

I relatori saranno Giuseppe Sala (Sindaco di Milano), Vittorio Colao (Ministro per l'Innovazione tecnologica e la Transizione digitale), Giorgia Lupi (Information designer), Carlo Vercellis (Professore di Machine Learning al Politecnico di Milano), Roberta Cocco (Assessora alla Trasformazione digitale e Servizi civici) e Giuseppe Sindoni (Direttore Area gestione e integrazione dati del Comune di Milano).

Come fare bene la spesa tra sostenibilità e digitale

Giovedì 18 marzo alle ore 14.30 appuntamento con Digital e green: fare bene la spesa è una questione di etichetta. Il panel, organizzato da GS1 Italy, ha l’obiettivo di riflettere su come è cambiato il modo di fare la spesa.

A partire dalle nuove tendenze nei consumi, l’incontro mostrerà il ruolo sempre crescente della sostenibilità dal punto di vista dei consumatori e l’impatto sulle aziende, tra cui la sempre maggiore importanza attribuita alla tracciabilità dei prodotti. Al cuore di questa riflessione la “circolarità” del prodotto.

Il panel sarà moderato da Andrea Farinet, presidente Fondazione Pubblicità Progresso e Socialing Institute. I partecipanti saranno Marco Bianchi (food mentor), Alessandro Perego (full professor of logistics and supply chain management al Politecnico di Milano) e Marco Cuppini (research and communication director di GS1 Italy).

milano digital week haque

Istruzioni per una città inclusiva

Venerdì 19 marzo alle ore 11.00 appuntamento con Infrastructure for Participation. Il talk sarà tenuto da Usman Haque architetto con esperienze fortemente legate alle nuove tecnologie e fondatore di Umbrellium. L’azienda si occupa di tecnologie urbane per promuovere l’empowerment e il coinvolgimento dei cittadini nelle città.

Quali sono le sfide alle quali la progettazione deve rispondere per affrontare le difficoltà odierne senza perdere di vista la prospettiva dei cittadini? Usman Haque risponderà a questa domanda con un intervento focalizzato su una visione di un’architettura urbana inclusiva che permette di porre al centro i cittadini come protagonisti dei processi decisionali che riguardano la propria città.

Intelligenza artificiale e informazione

Venerdì 19 marzo alle ore 18.00 appuntamento con medIA. Oggetto dell’incontro l’impatto dell’intelligenza artificiale sul mondo dell’informazione.

I relatori saranno Massimo Chiriatti (University Programs Leader, IBM Italia), Michele Pierri (giornalista), Francesco Marconi (coFounder Applied XL e ricercatore affiliato MIT Media Lab), Ivana Bartoletti (esperta di privacy, autrice di "An Artificial Revolution: on Power, Politics and AI") e Roberto Bernabò (Vice Direttore de Il Sole 24ore con delega allo sviluppo digitale). Il moderatore dell’incontro sarà Giuseppe De Bellis (Direttore di Sky TG24).

Arte, ambiente e digitale

In occasione della Milano Design Week il collettivo The Curators Milan ha preparato il progetto artistico Rewild. Il progetto artistico combina digital arts & technologies e sarà diviso in due appuntamenti.

Prologue: Diatoms In The Multiverse si potrà scoprire alla Galleria d'arte Il Vicolo (Via Maroncelli 2). Si tratta di una esperienza multisensoriale dedicata alle diatomee che combina ologrammi e una scultura in ferro. Venerdì 19 marzo alle ore 15.00 appuntamento con il pianista Luca Morelli e una session musicale.

The Cabinet Of Wonders alla Big Apple Design (Piazza Mentana) è un’installazione artistica dedicata al Climate Change e che rappresenta la visione di The Curators Milan sull’Antropocene

Entrambi i progetti mirano a far vedere la città come una combinazione di design, arte, scienza e tecnologia a favore di una visione di una città in un pianeta dove la biodiversità deve diventare solo una memoria digitale.

L’ingresso alle installazioni e al concerto è libero fino ad esaurimento posti. Si possono visitare anche sul sito internet del collettivo artistico, che permetterà di assistere in streaming anche al concerto.

milano digital week rewild

Trasformazione digitale per Aziende e industrie culturali e creative

Tra venerdì 19 e sabato 20 marzo in programma Sostenibilità: pensare e fare. Si tratta di una serie di incontri di esperti del mondo dell’industria, della cultura e della creatività impegnati in progetti di transizione e innovazione digitale con un’attenzione specifica alla sostenibilità ambientale.

La rassegna è stata organizzata da Blumine, società di consulenza attiva dal 2010 nella sostenibilità industriale e nell’innovazione digitale per l’industria della moda, e Musil, Museo dell'Industria e del Lavoro di Brescia.

Venerdì 19 marzo alle ore 10.00 si inaugura la giornata e si introduce l’incontro delle ore 10.10 Sostenibilità nel mondo reale: new green deal e la vita delle aziende. Protagonisti dell’incontro Giannino Malossi (R&D di Blumine), Giorgio Ravasio (Country Manager di Vivienne Westwood Ltd) e Isabella Tonelli (Supply Chain Sustainability Manager di Vivienne Westwood Ltd), portavoce di aziende che hanno fatto della sostenibilità una scelta strategica.

Alle ore 15.00 appuntamento con Che cosa resta: innovazione, società, musei. I relatori saranno Renè Capovin, (Direttore di musil), Christian Fracassi, (CEO di Isinnova) e Giannino Malossi (R&D di Blumine) che rifletteranno sul rapporto tra innovazione e istituzioni della memoria.

Alle ore 16.00 appuntamento con Antropologia dell’arte digitale / Tecnologia e magia. I partecipanti saranno Franco La Cecla (Antropologo di NABA, IULM) e René Capovin (Direttore di musil). L’oggetto sarà la relazione tra tecnologia e costanti delle culture magiche.

Sabato 20 marzo 2021 all’introduzione delle ore 10.00 seguirà alle ore 10.10 il talk Tatto digitale. La ricerca sulle interfacce aptiche. Protagonisti saranno Valentina Turrini (Università Cattolica di Milano – ModaCult), Brygida Dzidek (Haptic Architect & CEO di Haptology) e Giannino Malossi, (R&D di Blumine).

Alle ore 15.00 si chiude con Era digitale. Archeologie contemporanea dell’innovazione. I relatori saranno Damiano Airoldi e Andrea Biffi (Magnetic Media Network), René Capovin (Direttore di musil) e Giannino Malossi (R&D di Blumine). Al cuore dell’incontro l’Hub dell’Archeologia Contemporanea dell’Innovazione.

Si potrà assistere gratuitamente a tutti gli incontri sul canale YouTube di Blumine Eventi.

 

Milano Digital Week 2021

Quando: da mercoledì 17 a domenica 21 marzo 2021

Dove: online

Partecipazione libera

 

Leggi anche:

Eventi per il weekend a Milano: FAI per le scuole e il Colosseo Green

Giornate FAI per le scuole. Centinaia di luoghi raccontati su Instagram

Milano e il Colosseo Green: rinasce anfiteatro romano tra storia e natura

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964