• Home
  • Trasporti
  • Aggressione al personale con fratture: proclamato uno sciopero dei trasporti 23 giugno

Aggressione al personale con fratture: proclamato uno sciopero dei trasporti 23 giugno

A seguito dei gravissimi fatti i cronaca avvenuta in data 21 giugno  presso  la località di Belgiosio  (tratta Codogno – Pavia) sul  treno  Trenord  n.10780  ai  danni  di  un  capotreno,  assalito  da  quattro  delinquenti  che  lo  hanno  malmenato,  causandogli una frattura scomposta e diverse settimane di prognosi, rilevano l’aumento dei casi di gravi aggressioni  al personale di Trenord è stato proclamato uno sciopero con le seguenti modalità:

10.00 alle  ore  12.00  del  23 giugno  2022  per  tutto  il  c.d.  personale mobile  di Trenord (  Personale di macchina e il Personale di Bordo) e per il personale di assistenza e controllo. 

Luca Beccalli  Segretario Regionale OR.S.A Lombardia  interviene: " C'è stata una escalation di aggressioni al personale di Trenord e continue violenze a bordo treno. Ricordiamo che già ad inizio mese, su un treno regionale, all'altezza della stazione di Locate Triulzi, un malvivente aveva generato panico e paura. A queste sono seguite diverse aggressioni direttamente ai lavoratori di Trenord, giusto qualche giorno fa un macchinista è stato preso a schiaffi sulla linea Porta Genova - Mortara. L'ultimo episodio, ancora più grave, è stato quello di ieri dove un Capotreno è stato aggredito, senza alcuna apparente motivazione, da 4 ragazzi.  L'aggressione ha causato una frattura scomposta alla mano da operare settimana prossima e qualche punto di sutura alla mano, oltre ovviamente all'impatto psicologico della cosa. Chiediamo che venga ripreso il confronto con le aziende ed il Prefetto di Milano per garantire sicurezza a bordo treno".

Riportiamo il comunicato integrale: 

 OGGETTO: PROCLAMAZIONE AZIONE SCIOPERO AI SENSI LEGGE 146/90 (ART.2 COMMA 7)

Le  scriventi  OO.SS.  FILT  CGIL  –  FIT  CISL  –  UILT  UIL  –  OR.S.A.  FERROVIE  –  FAISA  CISAL  –FAST‐  UGL  a  seguito  dell’aggressione accaduta in data 21 giugno 2022 nei pressi della località di Belgioioso (tratta Codogno – Pavia) sul  treno  Trenord  n.10780  ai  danni  di  un  capotreno,  assalito  da  quattro  delinquenti  che  lo  hanno  malmenato,  causandogli una frattura scomposta e diverse settimane di prognosi, rilevano l’aumento dei casi di gravi aggressioni  al personale di Trenord. 

Ai sensi di quanto disposto dalla legge 146/90 con riferimento particolare all’art.2 comma 7 (fattispecie: “gravi eventi  lesivi dell'incolumità e della sicurezza dei lavoratori”) e delle integrazioni alla stessa della legge 83/2000 e successive  modifiche, con la presente le scriventi sono a:

Proclamare un’ azione di sciopero per “gravi eventi lesivi dell'incolumità e della sicurezza dei lavoratori” dalle ore  10.00 alle  ore  12.00  del  23 giugno  2022  per  tutto  il  c.d.  personale mobile  di Trenord (intendendo  con  questo  il  Personale di macchina e il Personale di Bordo) e per il personale di assistenza e controllo. 

Distinti saluti. trenord pixabay

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964