• Home
  • CRONACA
  • Lombardia, Fontana: per patente di immunità dal 21 aprile 20mila test sierologici al giorno

Lombardia, Fontana: per patente di immunità dal 21 aprile 20mila test sierologici al giorno

Test sierologici per ottenere patente di immunità in Lombardia
Il governatore Attilio Fontana ha annunciato che fra una settimana, ossia dal 21 aprile 2020, cominceranno ad assere effettuati i test sierologici in Lombardia col fine di dare la patente di immunità a chi risulterà avere gli anticorpi per il coronavirus.

Test sierologici

La Regione si sta preparando a fornire l'occorrente per effettuare 20mila test al giorno - a partire da martedì 21 aprile - iniziando "dagli operatori sanitari e socio sanitari della Lombardia e dai cittadini che devono tornare al lavoro con particolare riferimento alle province di Bergamo, Brescia, Cremona e Lodi" ossia le più colpite dal virus.
È quanto ha dichiarato ieri pomeriggio il governatore Fontana su Facebook, in televisione e sui giornali. Gli esami sierologici sono stati ideati e testati dall'Irccs pubblico San Matteo di Pavia e verranno utilizzati con la finalità di individuare - ha spiegato Fontana - le persone che sono entrate in contatto col coronavirus
I test dovrebbero certificare quali cittadini hanno contratto la malattia e quindi ormai in possesso di un numero sufficiente di anticorpi da garantire la copertura. Le persone ritenute immuni otterranno così la patente di immunità e i dati raccolti serviranno per gestire in modo più consapevole la fase due di questa drammatica emergenza

Quarantena passa da 14 a 28 giorni

Un'altra novità in Regione riguarda la durata della quarantena che passerà dai 14 giorni attuali ai 28. L'allungamento della quarantena dipende dall'aver notato che alcuni individui restano contagiosi più a lungo di altri, quindi in mancanza di ulteriori informazioni si è deciso di prolungare i giorni d'isolamento obbligatorio.

Bollettino covid-19

Il numero di contagi accertati dall'inizio della pandemia alla data di ieri lunedì 13 aprile 2020 in tutta Italia - compresi i guariti e i morti - è di 159.516 persone. I dati aggiornati della Protezione civile rivelano che le vittime sono 20.465, risultano ancora positivi103.616 e i pazienti guariti sono 35.435.
In Lombardia emerge che i positivi sono tutt'ora 31.935 e le vittime 10.901, sono guarite 17.478 persone e che da febbraio i lombardi che hanno contratto il virus sono complessivamente 60.314.
 
  
Potrebbero interessarti anche:

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964