Villa Borromeo Visconti Litta

villa littaVilla Borromeo Visconti Litta di Lainate: un luogo da visitare

Poco lontano da Milano, a Lainate c’è Villa Borromeo Visconti Litta, stupendo luogo con una sua particolare storia, senza dubbio da visitare ed ammirare. Questa Villa è stata nei tempi un luogo di villeggiatura frequentato da tante nobili famiglie, che hanno fatto di questo posto un qualcosa si raro e bello impegnandovi loro risorse economiche.

A creare questa struttura il Conte Pirro I Visconti Borromeo  nel 1585 che si è ispirato nella sua costruzione alle ville medicee, trasformando questa dimora in uno stupendo palazzo con predibate opere artistiche e murarie. Per renderlo unico nel suo genere sono stati chiamati qui a lavorarvi l’architetto Martino Bassi, gli scultori Francesco Brambila il Giovane, Marco Antonio Prestinari, i pittori Camillo Procaccini, Pier Francesco Mazzucchelli detto il Morazzone.

Per abbellire ancora di più questa fantastica dimora il Conte fece costruire il Palazzo delle Acque, conosciuto come Ninfeo. Il Palazzo da quel tempo è stato sede di feste, ricevimenti, luoghi di studio, laboratori, accogliendo nelle sue stanze artisti, poeti e letterati. Dal 1970 Villa Borromeo Visconti Litta è di proprietà del Comune di Linate che ha fatto in essa opere di ammodernamento e restauro, riportando la Villa ad avere una sua vita.

Adesso il visitatore vi può ammirare superbe opere: quella decorata da Giuseppe Levati, i balconcini dei musici nella Sala delle Feste, i soffitti spaziosi e affrescati nel Palazzo del Cinquecento. Le sue meraviglie poi continuano all’esterno, nei giardini all’italiana, le settecentesche fontane di Galatea e del Nettuno, il parco con le 56 specie diverse di alberi e una carpinata sapientemente recuperata.

Tra le sue meraviglie spicca il Ninfeo, per il suo grande fascino e suggestione. Le stanze lasciano esterefatto il visitatore in quanto sono decorate a mosaico con ciottoli bianchi e neri a tempera, uniche realizzazioni fatte in questo modo. Proseguendo si possono ammirare splendidi giochi d’acqua e zampillii, con un nuovo impianto appena sistemato. Camminare in questi angoli vuol dire fare un salto indietro nel passato, rimanendo amaliatii da una Venere, Mercurio, i Draghi, Delfini e la bellezza di fanciulle in mosaico.

Per informazioni si può andare direttamente in Villa Borromeo Visconti Litta in Largo Vittorio Veneto a Lainate (Milano), o telefonare all’ufficio Cultura allo 02.93598266 – 267

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964