fbpx
  • BENESSERE
  • Decolorazione capelli: come ottenere il biondo perfetto

Decolorazione capelli: come ottenere il biondo perfetto

Amami soltanto per i miei capelli biondi, scriveva Marilyn Monroe nel 1954 in una lettera a Norman Roster. Certo, i capelli biondi rappresentano spesso una marcia in più e per chi non ha il dono di averli naturali, ecco che è sufficiente un un restyling per sentirsi una donna nuova.

Il colore biondo è infatti uno dei più desiderati dalle donne ma per trovare la tinta perfetta è necessario sottoporsi a trattamenti specifici. Ed ecco che vedremo qui di seguito come trasformare una bella chioma in bionda tramite decolorazione dei capelli direttamente a casa. Continua a leggere.

capelli biondi donna pix

La decolorazione: cos’è e come funziona

La decolorazione, o sbiancamento dei capelli, è una tecnica chimica mediante la quale viene eliminato il colore delle ciocche di capelli dissolvendo la melanina naturale dei capelli. Più a lungo si lascia agire l'agente decolorante, più chiari diventano i tuoi capelli. Dobbiamo anche dire che esistono differenti tipi di prodotti decoloranti che contengono più o meno perossido di idrogeno (l'agente decolorante) che a seconda della sua quantità nel prodotto, sarà più o meno intensa la decolorazione fino ad arrivare al biondo platino passando per il rosso e il giallo.

Prima di correre ad acquistare un decolorante è quindi necessario capire qual è il tono di colore a cui vi ispirate e successivamente seguire scrupolosamente il procedimento e le tempistiche corrette per evitare di danneggiare i vostri capelli. L'ultimo consiglio: se i tuoi capelli sono molto lunghi, ricci, o fini, o già trattati, danneggiati o altro.... evita la decolorazione casalinga e opta per una professionale così da ottenere i risultati che ti aspetti.

Prepara i tuoi capelli

Prima di partire in quarta, se i tuoi capelli sono secchi o danneggiati non è il caso di decolorarli subito. Attendi almeno un mese e nel frattempo agisci per riportarli in salute con shampoo, balsamo e creme ristrutturanti adeguate (almeno 2 volte alla settimana). Se li hai decolorati da poco attendi almeno 3 mesi prima di ripetere la procedura o rischieresti di renderli troppo deboli e danneggiarli. Ti consigliamo di fare un lavaggio il giorno prima della decolorazione utilizzando olio di cocco che grazie alle sue proprietà forma una barriera protettiva sul fusto dei capelli e previene la perdita di umidità.

Le tonalità di decolorazione

Come abbiamo già detto, non esiste una solo prodotto per decolorare i capelli ma a seconda del fatto che li vogliate più o meno biondi, potete decidere tra 10 livelli di colore, dove 1 corrisponde al nero e 10 è il biondo platino. A seconda di quanto vuoi decolorarli, scegli quindi il prodotto ideale.

Decolorazione, pronti, partenza..

Ci siamo, pronte nel nostro bagno abbiamo con noi tutto ciò che serve per iniziare la nostra la decolorazione, e ora che hai deciso quale tono di biondo è il migliore per te, ti servono i seguenti strumenti:

  • Pennello per tintura (spesso incluso nella confezione del decolorante); 

  • Qualche fermaglio per sezionare i capelli in fase di stesura prodotto;

  • Guanti in plastica / lattice;

  •  Ciotola in plastica / vetro dove versare il prodotto;

  • Cuffia da doccia;

  •  Shampoo e Balsamo riequilibrante da applicare dopo la decolorazione per nutrire e rinforzare i capelli contrastando i danni della decolorazione.

  •  Un vecchio asciugamano per evitare di sporcarsi i vestiti;

Applica il colore partendo dalle punte e successivamente per tutta la lunghezza dei capelli poiché richiedono più tempo per schiarirsi rispetto alle radici, che quindi vanno trattate per ultime e lasciato agire il prodotto per minor tempo. Una volta steso tutto il prodotto, mettiti la cuffia da doccia e lascia agire per la tempistica evidenziata sul prodotto stesso così da garantire un colore uniforme.

Attendi ora che il prodigio si compia ma non attendere mai oltre la mezz'ora e nel frattempo controlla i capelli per vedere se il colore sta cambiando. Lava quindi i capelli con uno shampoo riequilibrante e successivamente con un balsamo riequilibrante proteico.capelli colore pix

Effetti collaterali dello sbiancamento dei capelli

Biondo è bello ma attenzione ai possibili effetti collaterali. Se si agisce con prodotti sbagliati, magari acquistati sulla bancarella del mercato sotto casa per risparmiare, si possono tradurre in danni significativi ai capelli che includono ustioni del cuoio capelluto, gravi danni ai capelli dovuti alla diminuzione della porosità e irritazione della pelle. Il consiglio è quindi quello di pendere qualche euro in più ma andare sul sicuro. Non vogliamo fare pubblicità a nessuna azienda del settore ma quelle che trovate in un supermercato serio vanno bene. 

Ulteriori decolorazioni 

Quando inizierà a vedersi la ricrescita non è necessario applicare ogni volta il prodotto su tutta la lunghezza del capello, ma è sufficiente trattare solo la ricrescita così da evitare di stressare troppo i capelli.

Mèches bionde: alternativa alla decolorazione

E per chi non è proprio convinta a procedere con la decolorazione o ha timore di rovinare i propri capelli? L'alternativa al parrucchiere di fiducia potrebbe essere rappresentata dalle mèches o colpi di sole.

Si tratta di colorazione parziale di alcune ciocche dei capelli che da luce a tutta la chioma. Questa tecnica di colorazione è consigliata se desideri dare un colpo di colore, senza cambiare completamente il tono originale. Inoltre il procedimento per realizzarle a casa è sicuramente meno complicato. Speriamo di aver contribuito a farvi scegliere cosa fare in maniera coscienziosa.

Non prendo mai il sole, voglio sentirmi bionda dappertutto. (Marilyn Monroe)

Potrebbe interessarti anche:

Detersione quotidiana del viso: come farla correttamente

Trucco sposa: come sposarsi al meglio!

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964