fbpx

Modi di dire milanesi sul mondo

Il mondo..
Non si é fermato mai un momento
La notte insegue sempre il giorno
Ed il giorno verrà..

pianeta terra pix

No, non vi vogliamo parlare della celebre e bellissima canzone di Jimmy Fontana, ma dei detti milanesi che parlano del mondo, intendendo il nostro pianeta Terra. Moltissime sono le frasi e i detti milanesi legati al mondo, e ve ne voglio far conoscere alcuni.

I detti milanesi sul mondo

  • Andà per el mond. Vuol significare il viaggiare.
  • El mond de chì e el mond de là. Chiaro riferimento alla vita su questa terra e a quella ultraterrena, dell'aldilà.
  • Mandà a l'alter mond. Semplicemente uccidere qualcuno.
  • El padron del mond. Si può intendere il Padre eterno oppure qualcuno, troppo presuntuoso, che si crede di essere il padrone del mondo.
  • Avegh nagott al mond. Non avere di che godere di questo mondo; essere povero.
  • Avegh pù nissun. Essere rimasto solo al mondo.
  • De che mond è mond. Modo di dire per sottolineare che da che mondo e mondo le cose sono andate sempre così.
  • L'è in coo del mond. Abita in capo al mondo, per dire lontano.
  • Parì òn omm de l'alter mond. Per l'aspetto o i modi di fare parere un uomo di un mondo diverso.
  • Per tutt l'or del mond. Per tutto l'oro del mondo, che può intendere faccio questa cosa o cambio idea, oppure non la faccio e non cambio idea assolutamente, neppure per tutto l'oro del mondo.
  • Quand se dis: i robb del mond. Che sta per i casi della vita.
  • Vègni minga al mond incoeu. Ossia, non sono così ingenuo.
  • Vun che s'è mai savuu ch'el ghe fuss al mond. Si dice di persona talmente schiva da non sapere se vive in questo mondo.
  • Ciappà el mond come el ven. Prendere le cose come vengono senza tante storie.
  • El mond el va innanz lù de per lù. Il mondo cammina da sè, un modo di dire un po' fatalista.
  • Insegnà a stà al mond. Insegnare a vivere.
  • El mond a l'incontrari. Modo di dire pessimista per significare che le cose non vanno per il giusto verso.
  • Dì on mondo de ben. Parlare bene di una persona.
  • Tant per contentà la gent del mond. Tanto per fare contenti.
  • Tutt el mond el dis ben o mal de lù. Tutti parlano di qualcuno bene o male.
  • Donna de mond. Donna che ha molta esperienza della vita, ma anche prostituta.
  • Mond baloss. Mondo birbante, truffaldino.
  • Tutt el mond l'è paes. Detto molto consociuto, per sottolineare che in fondo l'uomo è uomo ovunque.
  • El mond l'è bell perché l'è vari. Il mondo è bello perché è vario, ossia perché vi sono idee, comportamenti, modo di vedere le cose e vivere diverse.
  • El mond con pù el va inanz con pù el peggiora. Una frase sicuramente pessimista e non sempre vera.
  • El mond l'è semper andaa inscì. Una frase di un fatalista.
  • El mond l'è de chi se le ciappa. Invita a darsi da fare.
  • El Signor i e mett al mond e lòr se compagnen. È uguale alla più conosciuta: Dio li fa poi li accompagna.
  • A stò mond bisogna savè fa a sta con tucc. A questo mondo bisogna imparare a stare con tutti.
  • El mond l'è ona roeuda; chi va su e chi va giò. È identico nel significato a quello che dice: il mondo è fatto a scale, c'è chi scende e c'è chi sale.
  • Quand s'è bòn domà per lor s'è nanca degn de stà al mond. È detta agli egoisti che pensano solo a loro stessi.
  • Ves nel mond de la Luna. Essere con la mente altrove.

Questi alcuni detti che sicuramente i nostri bisnonni dicevano. 

Leggi anche:

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964