I bambini con le mani... in pasta

Quest'articolo lo voglio dedicare a tutti i bambini e bambine che sono costretti a stare molte ore in casa e trascorrere magari troppo tempo davanti alla televisione o sul computer o ai video giochi.

Questo tempo potrebbe divenire un'occasione per occupare il tempo diversamente e insegnare qualcosa di utile, ed ecco allora l'idea di coinvolgere i piccoli in cucina. Ovviamente in quelle attività adatte alla loro età, imparando cosa nuove e utili e poter trascorrere, condividendolo anche nel fare, del tempo con i propri genitori.cucinare bambini impasto pix

Indubbiamente il fatto che possono toccare, manipolare, annusare, assaggiare e sperimentare è sicuramente un fatto arricchente. Sicuramente alla fine ci sarà più da lavare e pulire, ma anche questo può divenire momento educativo. È bene che chi li segue dia anche una spiegazione del prodotto che si vuole usare, poiché può anche ritornare utile nell'ambito scolastico.

Vediamo allora alcune semplici attività di cucina in cui i piccoli possono divenire "aiutanti protagonisti". Si raccomanda di munirli di un buon e generoso grembiule.

  • Rompere e sbattere le uova. Rompere un uovo, per chi non lo ha mai fatto, potrebbe rappresentare una seria difficoltà, e non è improbabile che i primi tentativi non ottengano un perfetto risultato, comunque è solo una questione di prove, e dopo tre o quattro prove il risultato è raggiunto. Un altro passo è insegnare a dividere il tuorlo dall'albume. Fatto questo si passa a sbattere o l'uovo intero, oppure solo il tuorlo per montarlo al punto giusto, e/o anche l'albume per montarlo a neve, facendosi aiutare con la frusta manuale o elettrica.
  • Setacciare la farina. Operazione semplice ma per loro molto divertente e che lascerà, a lavoro ultimato, notevoli tracce bianche. È anche possibile, con la farina setacciata, permettere loro di infarinare la teglia, oppure del pesce come le sardine.
  • Un aspetto interessante e istruttivo è insegnare l'uso della bilancia per saper dosare e miscelare gli ingredienti nella giusta proporzione. È utile non solo imparare a capire come funziona una bilancia, ma anche a conoscere i vari ingredienti e il senso di miscelare gli ingredienti tra loro.
  • Impastare e stendere la pasta. Indubbiamente questa operazione è più complicata, e i primi risultati saranno abbastanza deludenti, ma con un po' di pazienza e costanza sicuramente i risultati ci saranno, anche perché sanno apprendere con facilità.
  • Passiamo a una operazione in cui più che l'abilità ci vuole la forza, ossia "schiacciare le patate per il purè". La manovra in se non è difficile, tuttavia ci vuole attenzione.
  • Grattugiare il formaggio, le verdure o la frutta. Questa è sicuramente una operazione che richiede molta attenzione perché c'è il rischio che, giunti alla parte finale, i polpastrelli delle dita possano provare il poco piacevole pungere della grattugia. Penso che sia una esperienza riservata solo ai più grandicelli.
  • Dare forma a biscotti e/o polpette. Per ottenere le più svariate forme si possono usare formine di varie dimensioni e di forme diverse, ad esempio un cuore, una stella, degli animali eccetera, anche se i più "artistici" possono cimentarsi usando solo le mani e magari dando forme di loro fantasia.
  • Qui si può dare sfogo alla propria fantasia; mi riferisco a farcire panini, pizze, torte e a decorare una bella torta, magari in occasione di una festa di compleanno o per Natale e Pasqua. Sicuramente se ne vedono delle belle, dove la fantasia trova pieno sfogo.
  • Il microonde, oggi presente in ogni casa, può essere utile anche per sciogliere il burro o il cioccolato. Anche in questo caso è bene spiegare come funziona e raccomandare la massima attenzione poiché è un apparecchio che usa l'elettricità.
  • Lavare bene, asciugare e rimettere al loro posto ogni cosa, dopo aver terminato il lavoro, è cosa utile da insegnare e da fare, anche perché una cucina sporca e disordinata non piace proprio.

Non mi resta che dire: buon lavoro e buon divertimento.

Potrebbe interessarti anche:

Cucinare coi bambini: muffins alle olive e ricci di marzapane

Preparare la merenda a casa con i bambini

Cucinare con i bambini: la focaccia di Nino

Le frittelle di carnevale: la ricetta della Nonna

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964