• Dialetto
  • Modi di dire alla milanese del verbo mettere

Modi di dire alla milanese del verbo mettere

Nel nostro pellegrinare tra i modi di esprimersi in dialetto milanese, questa volta esploriamo un verbo, precisamente il verbo mettere che, come sappiamo, significa "collocare qualcuno o qualcosa in un determinato luogo". Iniziamo dunque a curiosare.puzzle gfdd6d8524 1920 pix

  • Mett a man. Iniziare un lavoro, un qualcosa.
  • Mett a la bòcca. Portare un cibo o altro alla bocca.
  • Mett a frutt òn capital. Darsi da fare per ottenere un giusto frutto.
  • Mett al lott. Giocare i numeri al lotto.
  • Mett a la proeuva del sètt. Impegnarsi seriamente.
  • Mett òn fioeu a fà el garzòn. Mettere un ragazzo a bottega.
  • Mett i man in del foeugh. Mettere le mani nel fuoco inteso come darsi da fare.
  • Mett vun a pan e pessin. Vuol significare di mettere uno a fare il proprio dovere.
  • El se mett a poeuv, o al brutt o al bell. Chiaro riferimento alle condizioni del tempo.
  • Mettes in pompardinna. Abbigliarsi in gran gala.
  • Mettes a fà el baloss. Mettersi a fare il mascalzone.
  • Tutt i sbali mi e mett adoss a mi. Tutti gli sbagli  sono a imputati a me.
  • Quell omm el me mett adoss la gnàgnera. Ossia la febbriciattola, nel senso di mi disturba, mi rende nervoso.
  • Al funeral g'an miss adree desdott pret. Al suo funerale vi erano ben 18 preti.
  • Mett a man el paltò che comincia a fà fredd. È ora di levare gli indumenti invernali.
  • Andemm dònca mettet adree a fà stò facc. È un sollecito a mettersi all'opera.
  • Me s'eri miss adree ma poeu oo lassaa lì. Avevo iniziato ma poi ho smesso.
  • Mì g'oo miss denanz tutt i difficoltaa, ma lù... Nonostante gli avessi detto delle difficoltà lui ha voluto andare avanti ugualmente.
  • Mett denanz el càr ai boeu. Mettere il carro davanti ai buoi; ossia non combinare nulla.
  • Mett vun foeura de l'uss. Cacciare uno di casa.
  • Mett foeura òna reliquia. Esporre una reliquia.
  • Mett foeura òna vòs. Spargere una voce.
  • Mett foeura tropp in d'òn cunt. Calcare la mano su un conto.
  • Mett giò el cappèll, l'ombrella eccetera. Depositare l'oggetto.
  • Mett giò tavola. Apparecchiare la tavola.
  • Mett giò de lavorà. Smettere il lavoro.
  • Mett giò el coo. Mettere la testa a posto.
  • Mett giò òna tòsa. Sedurre una ragazza.
  • Andà a mett giò al tal albergo. Essere di recapito in tale albergo.
  • Mett giò el sacch. Liberarsi, sgravarsi.
  • Cossa t'ee miss giò in sta saccoccia. Cosa hai messo nella tasca.
  • L'era in furia, ma lee, cònt i sò moinn, el l'à miss giò. Era furioso, ma lei con le sue moine lo ha quietato.
  • Mett giò i questuritt intorno a la cà. Appostare  la polizia attorno alla casa.
  • Mett giò in del sal. Mettere qualcosa sotto sale.
  • Mett giò i patt de scrittura. Stendere per iscritto i patti.
  • Mett giò òn stuaa mai pù finii. Fare un can can per una cosa da poco.
  • El lìà miss innanz de tutti. Lo ha messo davanti a tutti.
  • Mett inanz i man per nò fass mal. Mettere le mani a vanti per non cadere, ma anche come avviso a prendere le giuste precauzioni.
  • Mett in castigh. Mettere in castigo.
  • Mett in òrdin. Mettere in ordine, pulire.
  • L'è minga staa bòn de mett insemma duu vers. Non è stato capace di fare una cosa semplice.
  • L'à miss insemma quatter soldaioeu e l'è andaa in America. Ha messo insieme un gruzzolo di soldi ed è andato in America, o in cerca di fortuna.
  • Se vialter duu ve mettii insemma podii fà òna bella societaa de divid a mezz. Se voi due vi associate potete poi dividere a metà gli utili.
  • Me ghè sont miss intorna e l'oo persuas. Mi sono messo alle sue costole e sono riuscito a persuaderlo.
  • Mett sù de fà la minestra. Prepara la pentola sul fuoco per fare la minestra.
  • Mett via quel vestii che el ciappa la pòlver. Riponi quel vestito che prende solo polvere.
  • Nò vessegh nè de toeu nè de mett. Non essercene nè da mettere nè da levare.
  • On mal de toeu e de mett. Per indicare un malanno di poco conto.
  • Mettegh òn sciampin. Metterci lo zampino.
  • Mettegh tutt el temp che ghe và. Metterci il tempo che ci vuole.
  • Per così pocch me metti nanca adree. Per così poco no mi ci metto neppure.
  • Senza mettegh nè pèver nè sal. Non sapere di nulla.

Anche questa fatica è terminata, spero di essere riuscito a sollecitare, di qualcuno, la curiosità. Se ti è piaciuto questo articolo, Dighel ai to amis!!Condividilo! 

Potrebbe interessarti anche:

Parolacce in dialetto milanese

Saggezza contadina e modi di dire milanesi

Saggezza contadina, modi di dire applicati agli animali

Saggezza contadina, modi di dire applicati agli animali: pesci ed uccelli

Modi di dire milanesi sull'Amore

Modi di dire: ecco perché si dice così

Modi di dire alla milanese inerenti l'acqua 

Sotto l'albero i giochi della tradizione

Copyright © 2006 - 2021 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964