Ricorrenze e festività tradizionali lombarde: ottobre, novembre, dicembre

Albero di Natale Swarovski 2018: in Galleria a MilanoOttobre, Novembre e Dicembre sono mesi in cui si susseguono sul calendario numerose  ricorrenze, feste tradizionali e sagre che allieteranno questi mesi freddi nel capoluogo meneghino.

2 ottobre, evviva i nonni

Con questa data si è soliti festeggiare gli Angeli custodi cui è stata abbinata, per una certa analogia, la festa dei nonni. Una ricorrenza senz'altro importante e che è doveroso festeggiare, sia per i primi sia per i secondi.

Halloween: la storia, il mito, le tradizioni

zucca-halloweenSi festeggia il 31 ottobre. Se diciamo Halloween, la maggior parte di voi penserà America. E' tipico, infatti, associare questa "oscura" festività al Nuovo Mondo. Ma è anche errato, perché la "notte delle streghe" ha un'origine tutta europea, e molto, molto antica.

Il nostro Halloween deve le sue origini allo Samhain, una festività celtica diffusa dunque in alcune zone europee (tra Francia, Inghilterra, Irlanda e Scozia), in cui si celebrava la fine dell'anno e il termine della stagione calda

1 Novembre: la festa di Ognissanti

Dopo la notte di Halloween, festa pagana, ci sono le feste cattoliche di Santi e Defunti. Il primo novembre ricorre nella cristianità, la festa di tutti i Santi o Ognissanti, con l’intenzione di celebrare la gloria e l’onore di tutti i Santi, canonizzati o no. E' giorno festivo anche per lo stato italiano.

2 novembre, commemorazione dei defunti

Commemorare i propri morti non è innovazione recente, poiché risale certamente agli albori dell’umanità quando un essere umano ha visto un altro suo simile morire. È una festività solo religiosa anche se in molte regioni le scuole restano chiuse.

La chiesa cattolica ricorda nella giornata del 2 novembre tutti i defunti e per l'occasione i Cimiteri di Milano hanno orari di apertura allungati.

Ssant ambrogio milanoant'Ambrogio

Il 7 dicembre, Milano festeggia il suo santo protettore, Ambrogio, con la consueta Fiera Oh bej Oh bej, che ha origini antichissime fatte risalire addirittura al 1288. Strettamente legata alla ricorrenza del 7 dicembre in onore di Sant'Ambrogio patrono di Milano, il nome in Milanese significa: Oh belli! Oh belli! e pare che derivi dalle esclamazioni di gioia dei bambini milanesi quando nel 1510, osservarono i doni portati dall'inviato di papa Pio IV, Giannetto Castiglioni. Nello stesso giorno il Teatro Alla Scala apre la sua stagione operistica.

Immacolata Concezione: 8 dicembre

Una giornata di festa che per i milanesi si unisce alla giornata del patrono, Sant’Ambrogio, accrescendone l’attesa e la gioia per il ponte che permette di godersi qualche giorno in montagna. È l’Immacolata Concezione, le cui radici risalgono all’8 dicembre del 1854, quando ne è stato proclamato il dogma da papa Pio IX con la sua bolla «Ineffabilis Deus». Usi e costumi oramai consolidati vorrebbero che l’8 dicembre, festa dell’Immacolata Concezione, segni la data dell’allestimento dell’albero di Natale in tutte le città italiane con qualche piccola eccezione, quale appunto quella di Milano che allestisce l’albero un giorno prima in occasione della ricorrenza di Sant’Ambrogio. 

La Corsa dell'Oca a Lacchiarella

A Lacchiarella tra la fine di settembre e gli inizi di ottobre si organizza la consueta sagra che prevede diverse iniziative tra le quali una corsa della borleura (corsa con le cariole) e la caratteristica corsa dell’oca, in cui i sette cantoni cittadini mettono in gara un’oca, attaccata ad un carretto, che conducono per un percorso stabilito.

santa lucia 13dicembre storiaSanta Lucia: storia e tradizioni

La sua festa liturgica cade il 13 dicembre, giorno del suo martirio. Questa data, tra l’altro, cadeva in prossimità del solstizio d’inverno, ecco il detto “Santa Lucia il giorno più corto che ci sia”.  Nella città di Brescia, e nella sua provincia, è proprio lei che porta i doni ai bambini, infatti, nella notte tra il 12 e il 13 dicembre, la Santa, tutta vestita di bianco, passa per tutte le case, dove ci sono bambini, tirandosi dietro un carretto trainato da un robusto e gioioso asinello, e mentre arriva, fa suonare un campanellino d’argento, che è l’annuncio dell’arrivo in quella casa per depositare i doni richiesti dai bimbi con una letterina inviata a lei settimane prima. I bimbi in cambio devono preparare, accanto al focolare, un po’ di fieno per l’asinello e un bicchiere di latte caldo per la Santa.

Solstizio d’inverno

Il 21 dicembre inizia l’inverno dal punto di vista astronomico poiché cade il solstizio d’inverno, il giorno con meno ore di luce dell’anno, nell’emisfero boreale, così come quello d’estate è il giorno con più luce. L’inverno durerà fino al 20 marzo, ovvero quando ci sarà l’equinozio di primavera. Mitra: il dio del solstizio d’inverno 

albero natale foto pixabayVenticinque dicembre è il Natale di Gesù

25 dicembre, la cristianità celebra il Santo Natale, ovvero il compleanno di Gesù, un avvenimento che ha cambiato la Storia. Una delle tradizioni natalizie più belle e indicative è sicuramente l’allestimento del Presepe.

Fatto questo atto d’amore per il bimbo Gesù, arriva il momento di mettere i piedi sotto il tavolo per trascorrere un momento di serenità con i propri cari, e soprattutto con i bambini che ci riportano alla nostra fanciullezza, facendoci rivivere il nostro Natale, con i nostri genitori e, per chi lo poteva, con i nonni e le nonne: Natale a tavola nella tradizione lombarda. Tipici di questo periodo sono i Mercatini di Natale a Milano.

Capodanno a Milano

Milano si prepara a festeggiare la notte più lunga dell'anno.... sono davvero molti i modi che vedranno impegnati i milanesi e chi passerà a Milano la notte del 31 dicembre: a partire dalle feste gratuite in piazza, le feste nei locali e discoteche, il classico cenone in famiglia e tra amici o tra le note di buona musica. Ognuno, a modo suo, si prepara ad accogliere il nuovo anno: oroscopi alla mano, lista dei buoni propositi, lingerie rossa e quintalate di lenticchie da mangiare a  mezzanotte. Ma che cosa combinavano i nostri bis-bis nonni a capodanno? Scopriamolo insieme con questo articolo: Capodanno nelle antiche tradizioni e superstizioni milanesi.

ricetta panettone milaneseLeggi anche:

Ricorrenze e festività tradizionali lombarde: gennaio, febbraio, marzo 

L’albero di Natale: da tradizione pagana a tradizione cristiana

La Carsenza, antico dolce di Capodanno

La storia di Babbo Natale

Leggende sul Natale a Milano

La cerimonia del Ciocco: nasce il Panettone

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI